Cronaca
Denuncia e maxi multa

Minorenne ruba la macchina ai nonni e causa incidente stradale, poi si dà alla fuga

Mentre i nonni dormivano ha preso le chiavi dell'utilitaria parcheggiata nel cortile per farsi un giro in centro a Vigevano.

Minorenne ruba la macchina ai nonni e causa incidente stradale, poi si dà alla fuga
Cronaca Vigevano, 22 Aprile 2022 ore 16:56

Minorenne alla guida di un'utilitaria causa un incidente stradale e si dà alla fuga: è successo a Vigevano in corso Torino.

Ruba l'auto ai nonni, si schianta e poi si dà alla fuga

Lo scorso 5 aprile 2022, mentre i nonni dormivano ha preso le chiavi dell'utilitaria parcheggiata nel cortile per farsi un giro in centro città. Verso le ore 23:30 lanciato a folle velocità, a causa di una manovra azzardata e non rispettando il segnale “dare precedenza” ha centrato in  Corso Torino, un’autovettura che a seguito del violento impatto ha iniziato a compiere più rotazioni su se stessa per poi terminare la corsa contro un veicolo in sosta. Il guidatore? Un diciassettenne che poi si è dato alla fuga, lasciando sul posto, a causa dell'urto il copri fanale anteriore sinistro del proprio veicolo.

Nessun testimone

Il personale medico che ha prestato assistenza alla conducente del veicolo coinvolto ha riscontrato lesioni con prognosi di dieci giorni. Vista la tarda ora, non è stato identificato nessun testimone in grado di fornire informazioni utili circa la dinamica e la tipologia del veicolo in fuga.

Le indagini

Terminato gli accertamenti di rito, gli agenti del nucleo operativo e radiomobile, dalla visione del sistema di videosorveglianza comunale unitamente a quelli privati hanno individuato una Toyota Yaris di colore grigio che a forte velocità transitava in corso Torino provenendo da una strada secondaria. La velocità e la brevità delle immagini registrate non hanno consentito di rilevare la targa identificativa del veicolo.

Grazie alla conoscenza capillare del territorio, gli operanti, non escludendo che il conducente in fuga al fine di evitare la sua identificazione avrebbe potuto disfarsi del veicolo dato che si trattava di un modello riconducibile ad una “prima serie”, si sono recati presso vari autodemolitori presenti riuscendo a reperire il veicolo in questione che ormai privo delle targhe identificative e predisposto per l’imminente demolizione, presentava danni riconducibili e compatibili con il sinistro stradale verificatosi.

Denuncia e maxi multa

Serrati accertamenti hanno consentito agli operanti di raccogliere elementi incontrovertibili in ordine alla responsabilità del minore nel sinistro con successiva fuga ed omissione di soccorso con denuncia in stato di libertà alla Procura per i minorenni di Milano. Al giovane, sarà comminata altresì una sanzione amministrativa per guida senza patente, Omissione di soccorso, oltre l’inosservanza del segnale “Dare precedenza” per un totale di 3.500 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter