Cronaca

Maxi rissa tra detenuti stranieri in carcere a Pavia

Una violenta lite che ha visto coinvolte almeno 30 persone.

Maxi rissa tra detenuti stranieri in carcere a Pavia
Cronaca Pavia, 25 Luglio 2019 ore 09:23

Maxi rissa tra detenuti stranieri nella Casa Circondariale di Pavia. La violenta lite che ha visto coinvolte almeno 30 persone è stata sedata dagli agenti di Polizia penitenziaria.

Maxi rissa tra detenuti stranieri in carcere a Pavia

Nella giornata di mercoledì 24 luglio 2019, i rappresentanti della Segreteria Locale Alsippe hanno reso noto che intorno alle 13.30 circa, in un reparto della Casa Circondariale di Pavia è scoppiata una violenta rissa tra detenuti stranieri. La violenta lite, sulla cui origine sono in corso indagini, ha visto coinvolte almeno una trentina di persone.

Lite sedata da personale di Polizia Penitenziaria

Il personale di Polizia penitenziaria è prontamente intervenuto e ha dovuto faticare non poco per riportare alla calma la situazione. Al termine della rissa alcuni detenuti hanno riportato delle ferite e hanno dovuto essere medicati.

Situazione difficile

Un episodio che pone ancora i riflettori sulla difficile situazione alla Casa Circondariale di Pavia con personale di Polizia penitenziaria in difficoltà e turni massacranti di lavoro. Nei prossimi giorni sono attese le assegnazioni di 19 nuove unità che si spera possano riportare una serenità lavorativa del personale che negli ultimi periodi è venuta a mancare a Pavia.

LEGGI ANCHE>> Tragedia a Mortara: titolare nota azienda si toglie la vita

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE