Matrimonio interrotto: sposo e sposa arrestati durante il sì

Blitz della Polizia Postale a Palazzo Mezzabarba: in manette due trentenni, lui egiziano e lei italiana.

Matrimonio interrotto: sposo e sposa arrestati durante il sì
Pavia, 01 Novembre 2019 ore 11:39

Matrimonio interrotto: sposo e sposa arrestati durante il sì a Palazzo Mezzabarba. in manette finiscono due trentenni, lui egiziano e lei italiana.

Sposo e sposa arrestati durante il sì

Blitz della Polizia Postale a Palazzo Mezzabarba durante il matrimonio tra un egiziano e un’italiana. I due, entrambi 30enni, sono stati arrestati mentre stavano pronunciando il fatidico sì.

I fatti sono accaduti intorno alle 12 di mercoledì 30 ottobre 2019 a Palazzo Mezzabarba, sede del comune di Pavia. Per alcune ore, l’ufficio di presidenza del Consiglio Comunale è stato preso “sotto sequestro” dagli agenti della Polizia Postale.

Matrimonio “di facciata”

Sconosciute le accuse mosse nei confronti dei due sposi. Ma sembrerebbe che gli agenti siano intervenuti per scongiurare un matrimonio “di facciata”, visto che lo sposo è egiziano e la sposa italiana. Tutte supposizioni, in quanto non è stata data alcuna conferma da parte delle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE>> 49enne disperso nel Ticino: il VIDEO delle ricerche

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia