Cronaca
fondamentale identikit

23enne rapina un negozio e minaccia il titolare con un sasso, arrestato

Grazie alla descrizione fornita dalla vittima gli Agenti sono intervenuti sul posto riconoscendo subito il malvivente.

23enne rapina un negozio e minaccia il titolare con un sasso, arrestato
Cronaca Pavia, 14 Ottobre 2021 ore 14:39

Nella giornata di oggi, giovedì 14 ottobre 2021, a Pavia la Polizia di Stato ha tratto in arresto per rapina impropria un cittadino tunisino ventitreenne.

Il proprietario ha dato l'allarme

Alle ore 17.47 di ieri è arrivata al 112 NUE la chiamata di un dipendente di un esercizio commerciale che riferiva di essere appena stato rapinato in negozio. Il richiedente segnalava che l'autore si stava dando alla fuga, fornendone una descrizione.

Un equipaggio della Squadra Volante, giunto tempestivamente sul posto, è così riuscito a rintracciare l'autore del reato portandolo presso gli Uffici della Questura.

La dinamica del furto

Un secondo equipaggio della Squadra Volante, al fine di ricostruire la dinamica dell'accaduto, ha preso contatti con il titolare dell'esercizio commerciale che ha così raccontato di aver notato un soggetto che, camminando furtivamente tra gli scaffali del negozio, occultava della merce all'interno del proprio zaino. Il malvivente, dopo aver oltrepassato le casse senza aver ottemperato al pagamento, è stato fermato dal titolare del negozio.

Il cittadino tunisino, tuttavia, al fine di guadagnarsi la fuga, colpiva ripetutamente con pugni il proprietario dell'esercizio commerciale e, uscito dall'edificio, prendeva da terra un grosso sasso con il quale lo minacciava, facendolo desistere dal seguirlo.

Il soggetto così si allontanava indisturbato ma la Volante, tempestivamente giunta sul luogo, era riuscito a bloccarlo. In considerazione delle evidenze emerse gli Agenti hanno proceduto alla perquisizione personale, che ha dato esito positivo in quanto, all'interno dello zaino, è stata rinvenuta parte della merce successivamente restituita al legittimo proprietario.

Arrestato il ladro

Gli operatori della Polizia di Stato hanno quindi tratto in arresto il soggetto e, terminate le formalità di rito, lo hanno condotto presso le camere di sicurezza del Questura in attesa del processo per direttissima. In data odierna al termine dell'udienza è stato convalidato l'arresto e applicata la misura dell'obbligo di presentazione alla Polizia.