Malori a Pavia, due uomini in ospedale SIRENE DI NOTTE

Soccorso un 47enne in viale Campari e un 18enne in Corso Strada Nuova. Nel Lodigiano evento violento a Sordio ai danni di una 13enne.

Malori a Pavia, due uomini in ospedale SIRENE DI NOTTE
Pavia, 05 Maggio 2018 ore 07:39

Malori a Pavia nella notte appena passata: un ragazzo di 18 anni e un uomo di 47 anni ricoverati in ospedale.

Malori a Pavia

Sono due gli interventi effettuati nella notte a Pavia dai volontari del soccorso. Alla 1.37 i paramedici della Croce Verde si sono portati in corso Strada Nuova per un malore di un ragazzo di 18 anni. Il giovane, dopo i primi accertamenti sul posto, è stato caricato sull’ambulanza e trasportato al Policlinico San Matteo in codice giallo. Per lui si parla di condizioni mediamente critiche.

Soccorso 47enne

Stessa situazione per un uomo di 47 anni soccorso all’1.27 in viale Campari sempre a Pavia. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa che accertate le condizioni dell’uomo l’ha poi trasportato presso il pronto soccorso del San Matteo in codice giallo. Anche per lui condizioni mediamente critiche.

Intervento a Garlasco

All’1.22 di questa notte soccorso un uomo di 38 anni in via Dorno a Garlasco per cause non note. Sul posto i volontari del 118 di Garlasco che hanno accertato le buone condizioni generali dell’uomo. Per lui non si infatti reso necessario il trasporto in ospedale.

Evento violento a Sordio

Nessun intervento in notturna per quanto riguarda il Lodigiano. Da segnalare però un brutto episodio accaduto nel tardo pomeriggio di ieri e classificato come aggressione. A farne le spese una ragazzina di 13 anni che è stata soccorsa in via I° Maggio a Sordio (LO). Sul posto un’ambulanza della Croce Bianca di Melegnano che ha trasportato la ragazzina presso l’ospedale di Lodi in codice verde. Fortunatamente nessuna grave conseguenza. La compagnia dei carabinieri di Lodi, intervenuta sul posto, si sta occupando di accertare la dinamica dei fatti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia