A Borgo San Siro

Malore improvviso mentre lavorava in campagna, inutile l'intervento dell'elisoccorso

Intervenuti sul posto i medici delle ambulanze, che, nonostante i tentativi di rianimazione, non hanno potuto salvargli la vita

Malore improvviso mentre lavorava in campagna, inutile l'intervento dell'elisoccorso
Pubblicato:
Aggiornato:

Pomeriggio finito in tragedia per il 34enne che, mentre lavorava in campagna, ha accusato un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Inutile il tentativo dei soccorsi del 118, giunti sul posto a Borgo San Siro con due ambulanze e l'elisoccorso. Nonostante i tentativi di rianimazione, il personale medico ha solo potuto constatarne il decesso.

Malore improvviso a Borgo San Siro

L'allarme è partito nel pomeriggio di oggi, lunedì 17 giugno 2024, verso le ore 14:39, quando un 34enne si è accasciato a terra per via di un malore improvviso durante l'attività lavorativa, che lo ha spento subito dopo. Stava lavorando alla manutenzione del verde nella riserva Portalupa, nei pressi della SP206 in direzione Gambolò.

Giunto tempestivamente sul posto il personale medico del 118 con due ambulanze, richiesto inoltre l'intervento dell'elisoccorso nel tentativo disperato di salvargli al vita. Nonostante i numerosi tentativi di rianimazione però, i medici hanno dovuto dichiarare il decesso del 34enne.

Intervenuto anche il personale dell'Ats Pavia, insieme alla Polizia Locale di Garlasco ed i Carabinieri provenienti dalla stazione di Gambolò per ricostruire l'accaduto.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali