Malmena la convivente dopo l’ennesimo litigio, arrestato

Si tratta di un uomo di 47 anni di Montù Beccaria.

Malmena la convivente dopo l’ennesimo litigio, arrestato
Oltrepò, 14 Febbraio 2019 ore 18:55

Malmena la convivente dopo l’ennesimo litigio, arrestato un uomo di 47 anni a Montù Beccaria.

Malmena la convivente, arrestato

Nel corso di questa notte, a Stradella (PV), i Carabinieri di Montù Beccaria hanno arrestato in flagranza di reato O.C. 47enne di Montù Beccaria. L’uomo è ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia nei confronti della sua convivente 39enne italiana. Quest’ultima infatti, durante un ennessimo litigio, è stata malmenata.

Fugge alla vista dei militari

Il 47enne, alla vista dei carabinieri, si è dato precipitosamente alla fuga ma, poco dopo è stato comunque rintracciato nelle vicinanze, ancora in evidente stato di alterazione psico-fisica.

LEGGI ANCHE: Influenza nel Pavese, al San Matteo pazienti in rianimazione

Medicata al pronto soccorso

La donna è dovuta ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Stradella, per contusioni ed escoriazioni varie. Ha riferito di subire da diversi mesi continui maltrattamenti e di avere già presentato alcune denunce per lesioni. L’uomo a questo punto è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Pavia in attesa della udienza di convalida di arresto.

LEGGI ANCHE: Ordina legna e pellet ma non paga la merce, denunciata

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia