Lettere minatorie all’ex Ministro Centinaio: “Muori leghista di m….”

Due missive anonime nel giro di due settimane inviate al politico pavese.

Lettere minatorie all’ex Ministro Centinaio: “Muori leghista di m….”
Pavia, 29 Ottobre 2019 ore 14:36

Due lettere minatorie all’ex Ministro Gian Marco Centinaio nel giro di due settimane: “Muori leghista di m….”

Lettere minatorie all’ex Ministro Centinaio: “Muori leghista di m….”

“Muori leghista di m…, l’inferno ti aspetta”. Questo il contenuto dell’ultima lettera che l’ex ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, ha ricevuto nei giorni scorsi.

Una lettera che porta il timbro del centro di smistamento postale di Milano Borromeo e che arriva a quasi due settimane di distanza di un’altra lettera che conteneva minacce rivolte al politico pavese ma anche ai suoi familiari. Entrambe sono state inviate a casa della madre di Centinaio.

Sette righe scritte a mano: “La mia terra non vale più niente, per colpa tua non ho soldi per i miei figli. Muori leghista di m… l’inferno di aspetta”.

Avviate le indagini

L’ex ministro ha sporto denuncia alla Questura di Pavia e ora sono state avviate le indagini per cercare di risalire al mittente. Si cercherà di verificare la presenza di impronte digitali ma soprattutto accertare se le due lettere siano state inviate dalla stessa persona. Si sospetta che il mittente possa conoscere l’ex ministro e la sua famiglia in quanto le lettere sono state inviate all’indirizzo della madre, dove Centinaio non abita più ma dove è cresciuto e ha abitato in gioventù.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia