L’auto si ferma per un guasto: torna a casa a piedi, ma si perde nei boschi

Il 47enne di Ponte Nizza è stato rintracciato e portato in salvo dal Soccorso Alpino di Alessandria.

L’auto si ferma per un guasto: torna a casa a piedi, ma si perde nei boschi
Oltrepò, 16 Ottobre 2019 ore 14:09

L’auto si ferma per un guasto: vuole tornare a casa piedi, ma si perde nei boschi. Protagonista della vicenda un 47enne di Ponte Nizza rintracciato in una zona impervia della Val Curone e portato in salvo dal Soccorso Alpino di Alessandria.

L’auto si ferma per un guasto: torna a casa a piedi, ma si perde nei boschi

E’ stato rintracciato e portato in salvo dal Soccorso Alpino di Alessandria. Protagonista della vicenda un uomo di 47 anni residente a Ponte Nizza che, nella notte tra lunedì 14 e martedì 15 ottobre 2019 si è perso nei boschi della Val Curone. 

Il 47enne si trovava in zona Volpedo, in provincia di Alessandria, quando la sua auto a causa di un guasto si è fermata. Decide così di fare rientro a casa a piedi, attraversando i boschi. Ma non ha fatto i conti con l’oscurità e la nebbia che nel frattempo è scesa sulla zona. Ben presto perde l’orientamento e si perde nella vegetazione. 

L’allarme

E’ stato lo stesso 47enne a lanciare l’allarme. Sulla zona si sono così concentrate le ricerche dei Vigili del Fuoco di Tortona, dei volontari della Protezione Civile e dei carabinieri di Volpedo. Ma è stato grazie al sistema “Sms locator”, un metodo utilizzato anche da molti escursionisti in caso di emergenza, che il Soccorso Alpino è riuscito ad individuarlo e portarlo in salvo. Nonostante l’avventura, era in buone condizioni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia