“La vita segreta di un cacciatore di spettri” il libro fantasy di una dornese

Laura Ravarotto ha 22 anni e ha scritto il suo primo romanzo.

“La vita segreta di un cacciatore di spettri” il libro fantasy di una dornese
Lomellina, 02 Marzo 2019 ore 16:41

“La vita segreta di un cacciatore di spettri” il libro fantasy di Laura Ravarotto.

“La vita segreta di un cacciatore di spettri”

Laura Ravarotto, ho ventidue anni e abita in provincia di Pavia, precisamente a Dorno. Diplomata in agraria, nel 2018 partecipa per la prima volta ad un concorso letterario e lo vince, aggiudicandosi il premio con un racconto breve dedicato a un’esperienza personale. Nel 2019 è finalista della nona edizione del premio letterario Marcello Colombo. Appassionata di letteratura, dedica ogni minuto del suo tempo libero a leggere, scrivere e fare lunghe passeggiate immersa nella natura.

“La vita segreta di un Cacciatore di Spettri” è il suo primo romanzo fantasy, edito da Youcanprint in collaborazione con la casa editrice Lettere Animate. Nel libro narra la storia di Fulmine, che è appunto un Cacciatore di spettri. I Cacciatori, in una città invasa da spettri, sono le uniche creature in grado di proteggere le persone rimaste. Addestrati duramente e in grado di controllare i poteri magici che vengono loro innestati, i Cacciatori crescono al Quartier Generale finché non sono grandi abbastanza da essere sguinzagliati in giro per stanare e uccidere gli spettri. Fulmine è il migliore di loro, ha vent’anni e non riesce a liberarsi dalla sensazione di essere costantemente fuori posto. Tra menzogne, combattimenti e segreti ben celati, Fulmine dovrà destreggiarsi anche con le ferree regole dei Cacciatori ed imparare a collaborare e condividere. Perché se vuole salvare la città, deve prima di tutto sconfiggere i suoi demoni interiori.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia