Cronaca
IN LOMBARDIA

La più giovane vittima del Covid, una 31enne di colore in dolce attesa: era di Pontida

Sempre più giovani ricoverati per coronavirus, forse perché resistendo meglio arrivano in pronto soccorso in condizioni già compromesse.

La più giovane vittima del Covid, una 31enne di colore in dolce attesa: era di Pontida
Cronaca Pavia, 17 Aprile 2020 ore 12:45

Yaye Mai Diouf, operaia di origini centrafricane residente a Pontida, in provincia di Bergamo, avrebbe compiuto 32 anni in questi giorni. Ma il Covid se l’è portata via. La giovane madre è probabilmente la più giovane vittima del coronavirus finora in Lombardia.

Vittima del Covid una 31enne in dolce attesa

Come racconta Pprima Bergamo, la morte di Yaye risale alla notte tra il 21 e il 22 marzo 2020. Madre di un bambino di due anni, era incinta del suo secondo figlio. Un dramma nel dramma.

“Da una settimana aveva febbre e tosse, ma niente di così grave – le parole del fratello Omar – L’ultima volta che ci siamo parlati, il venerdì sera, l’avevo sentita bene. Poi, nella notte, è peggiorata all’improvviso, aveva dolori e ha perso i sensi”.

Trasportata d’urgenza al Pronto soccorso, è morta poco dopo. A Yaye non era stato fatto il tampone, ma tutto lascia pensare che sia morta per il Covid.

Sempre più giovani ricoverati per coronavirus

Dalla metà di marzo sono aumentati in modo importante i pazienti affetti da Covid particolarmente giovani. Il perché, però, ancora non è chiaro. Due le ipotesi attualmente al vaglio: la prima è che, essendo più giovani, abbiano resistito più a lungo alla malattia e dunque, quando si sono visti costretti al ricovero, le loro condizioni fossero ormai compromesse. La seconda, è che il virus scateni in questi pazienti una reazione iperimmune che è peggio del virus, un po’ come avverrebbe per chi rigetta il trapianto.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Pavia (clicca "Mi piace" o "Segui" e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter