Infortunio sul lavoro, operaio 36enne si ferisce a una mano e rischia amputazione

L'incidente a Sannazzaro de' Burgondi intorno alle 11.30 di questa mattina.

Infortunio sul lavoro, operaio 36enne si ferisce a una mano e rischia amputazione
Lomellina, 01 Marzo 2019 ore 20:03

Infortunio sul lavoro, operaio 36enne si ferisce a una mano. L’incidente poco dopo le 11.30 di questa mattina a Sannazzaro de’ Burgondi all’interno della Raffineria Eni.

Infortunio sul lavoro

Un uomo di 36 anni è rimasto vittima di un infortunio sul lavoro nella mattinata di oggi, venerdì 1 marzo 2019. L’incidente è avvenuto intorno alle 11.30 nello stabilimento Eni situato in via Mattei a Sannazzaro de’ Burgondi. Il 36enne, per cause ancora da accertare, si è ferito seriamente al mignolo di una mano che sarebbe rimasto schiacciato sotto un macchinario.

Trasportato al San Matteo

Immediatamente è partita la chiamata ai soccorsi e sul posto si è portata un’ambulanza. Il 36enne, dopo le prime cure, è stato trasferito al San Matteo di Pavia in codice giallo. Rischierebbe l’amputazione della piccola falange del mignolo. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche gli ispettori dell’Ats e i carabinieri per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

LEGGI ANCHE: Pensionato investito in viale Campari mentre attraversa sulla strisce

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia