Cronaca
Intossicazione

Incidente sul lavoro a Corteolona: operaio 53enne inala candeggina e acido solforico

L'operaio non è stato trovato in gravi condizioni, ma è stato portato in ambulanza, con codice verde, al pronto soccorso del Policlinico San Matteo.

Incidente sul lavoro a Corteolona: operaio 53enne inala candeggina e acido solforico
Cronaca Pavia, 18 Agosto 2022 ore 11:35

Incidente sul lavoro nel corso della mattinata di ieri, mercoledì 17 agosto 2022, a Corteolona, in provincia di Pavia: un operaio 53enne è finito in ospedale dopo aver inalato candeggina e acido solforico.

Corteolona: operaio 53enne inala candeggina e acido solforico

Un imprevisto che ha reso necessario il trasporto in ospedale per le cure del caso a causa di una possibile intossicazione da sostanze comunque potenzialmente pericolose. Un incidente sul lavoro si è verificato nel corso della mattinata di ieri, mercoledì 17 agosto 2022, all'impianto del termovalorizzatore e centro integrato trattamento rifiuti di A2A a Corteolona, in località Fornace: un operaio di 53 anni avrebbe inalato candeggina e acido solforico.

Poco dopo le 11 i soccorsi di Areu sono giunti sul posto in codice giallo con un'ambulanza della Croce Azzurra di Belgioioso e l'auto medica con il rianimatore a bordo. L'operaio 53enne non è stato trovato in gravi condizioni, ma è stato comunque portato in ospedale al Policlinico San Matteo, dov'è stato trattenuto in osservazione e sottoposto agli esami clinici per valutare le conseguenze dell'intossicazione.

Sul posto sono stati chiamati anche i vigili del fuoco, che hanno eseguito accertamenti, insieme agli ispettori di Ats Pavia, competente per gli infortuni sul lavoro, per verificare le cause e ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Il comunicato di A2A

Qualche ora più tardi è arrivato il comunicato di A2A sulla vicenda:

"L’infortunio si è verificato all’interno di un’area di cantiere dove un dipendente di una ditta fornitrice stava lavorando ad un nuovo impianto, non ancora consegnato e quindi non gestito da A2A. In attesa di conoscere l’esito degli accertamenti in corso per stabilire la dinamica dell’accaduto, A2A esprime vicinanza al lavoratore coinvolto e augura una pronta guarigione".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter