Incidente in ambulanza a Cilavegna, paziente trasportato muore per infarto nella notte

Il mezzo di soccorso lo stava portando al San Matteo di Pavia per un sospetto infarto, ma ha rifiutato di sottoporsi agli esami. Aveva 55 anni.

Incidente in ambulanza a Cilavegna, paziente trasportato muore per infarto nella notte
Lomellina, 25 Giugno 2019 ore 12:16

Incidente in ambulanza, paziente 55enne muore ore dopo: si è rifiutato di sottoporsi agli esami.

Incidente in ambulanza

D.B., aveva 55 anni e abitava a Nicorvo. Sabato pomeriggio ha accusato un malore che ha richiesto l’intervento del 118. Raggiunto da un’ambulanza è stato caricato sul mezzo di soccorso per il trasporto in ospedale. Durante il tragitto l’ambulanza è stata coinvolta in un incidente a Cilavegna. A questo punto il paziente è stato trasferito su un altro mezzo che lo ha portato all’ospedale di Vigevano.

Il principio di infarto

Qui, dopo le opportune visite, i cardiologi hanno riscontrato un principio di infarto e ne hanno disposto il trasferimento all’ospedale di Novara. Il 55enne però si è opposto e, a fatica, i medici sono riusciti a convincerlo a farsi trasportare al San Matteo. Ma una volta giunto al Policlinico avrebbe rifiutato di sottoporsi agli esami e alla coronografia.

Il decesso

Poi nella notte tra sabato e domenica la tragedia. Il quadro clinico è improvvisamente peggiorato e il suo cuore ha cessato di battere. I medici purtroppo non hanno potuto far nulla per salvarlo. L’uomo soffriva di problemi di salute e viveva da solo. Il magistrato di turno ora deciderà se disporre l’autopsia.

LEGGI ANCHE: Agente Polizia Penitenziaria in servizio a Vigevano si suicida in Sardegna

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia