Menu
Cerca
In Francia

Incendio al datacenter OVH di Strasburgo mette ko il sito del Comune di Pavia (e non solo)

Nel datacenter francese vengono ospitati i server di numerosi enti pubblici e privati in 17 Stati, tra cui l’Italia.

Incendio al datacenter OVH di Strasburgo mette ko il sito del Comune di Pavia (e non solo)
Cronaca Pavia, 10 Marzo 2021 ore 13:00

Diversi siti web da questa notte sono offline, in tutta Europa, a causa di un enorme incendio divampato a Strasburgo. Tra questi, anche quello del Comune di Pavia.

Incendio a Strasburgo mette offline centinaia di siti

Difficile immaginarlo, ma nel mondo ultraconnesso del 2021 un incendio divampato in Francia può avere ripercussioni anche a centinaia di chilometri di distanza. E’ il caso del rogo che ha devastato un datacenter della OVH, un cloud provider francese alla mezzanotte e 46 minuti esatti di oggi, per cause da accertare. Si tratta di uno dei datacenter più grandi d’Europa, stando a quanto emerso. Le fiamme sono sotto controllo, ma non è ancora chiaro quando e se i miliardi di byte salvati nei server della struttura, che ospitano i contenuti di migliaia di siti web di tutto il mondo, saranno recuperati.

Su Twitter, il patron dell’azienda Octave Klaba ha spiegato che stamattina alle 7 l’incendio era domato. Il datacenter è costituito da quattro strutture, la seconda delle quali è quella che ha subito i danni principali.  Anche gli altri tre, però, denominati SBG1, 3 e 4, sono offline.

“I vigili del fuoco stanno continuando a raffreddare gli edifici con l’acqua. Non abbiamo accesso al luogo. Questo è il motivo per cui SBG1, SBG3, SBG4 non verranno riavviati oggi”.

Ko anche il sito del Comune di Pavia

Questa la nota diffusa dal Comune di Pavia:

Si informa la cittadinanza che, a seguito dell’incendio al datacenter di OVH, azienda multinazionale che ospita i server di numerosi enti pubblici e privati in 17 Stati (tra cui l’Italia), il sito internet del Comune di Pavia e l’email istituzionale sono attualmente fuori servizio. I tecnici del fornitore del Comune, in stretta comunicazione con quelli comunali, sono al lavoro per ripristinare le funzionalità sospese.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli