Il trapianto del rene dono sconosciuto: il racconto di chi ha ricevuto e di chi ha donato 

Un incontro aperto alla cittadinanza presso l'Auditorium San Dionigi a Vigevano. 

Il trapianto del rene dono sconosciuto: il racconto di chi ha ricevuto e di chi ha donato 
Vigevano, 10 Aprile 2019 ore 17:12

Il trapianto del rene dono sconosciuto: il racconto di chi ha ricevuto, di chi ha donato e di chi ha condiviso. Domenica 14 aprile un incontro aperto alla cittadinanza presso l'Auditorium San Dionigi di Vigevano.

Il trapianto del rene dono sconosciuto

Domenica 14 aprile, alle ore 16:30, presso l’Auditorium San Dionigi a Vigevano, si terrà un incontro aperto alla cittadinanza dal titolo “Il trapianto di Rene dono sconosciuto. Il racconto di chi ha ricevuto, di chi ha donato e di chi ha condiviso”.

L'evento, in occasione della Giornata nazionale donazione organi e tessuti ha come scopo primario di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della donazione e di informare circa l'opportunità che ciascun cittadino possa dare l'assenso alla donazione al momento della richiesta o del rinnovo della Carta d'identità presso i comuni.

Sarà presente il Dott. Alberto Casazza, coordinatore delle Emergenze e della Medicina delle donazioni di ASST Pavia, che presenterà i dati aziendali in tema di trapianto. Verranno narrate le esperienze di trapiantati, le difficoltà, la limitazione della libertà, l'impegno presentato dalla dialisi, la speranza nell'attesa e soprattutto il ritorno ad una vita normale con il trapianto. Tutto questa grazie alla generosità di chi ha acconsentito alla donazione degli organi di un loro congiunto.

80 pazienti trapiantati

Nel Centro dal 1987 hanno ricevuto il trapianto 80 pazienti e di questi 4 hanno ricevuto il secondo trapianto dai Centri Trapiantatori del Nord Italia. Inoltre grazie alla generosità, all'amore ed al senso della famiglia, altri 6 pazienti hanno ricevuto il rene da un congiunto vivente, in 5 casi evitando la dialisi. Alcuni dei donatori saranno presenti e spiegheranno le motivazioni di un gesto così eroico.

Questo risultato è stato ottenuto grazie all'impegno dell’equipe nell'affrontare precocemente l'argomento durante le visite nell'Ambulatorio del Predialisi. Modererà l'incontro il Dott. Roberto Bellazzi, già Direttore di questa Unità, tra i relatori interverranno anche il dott. Maurizio Nai dirigente medico e la dottoressa Antonietta Gazo direttore dell’Unità Operativa Nefrologia e Dialisi di Vigevano.

LEGGI ANCHE: Le donne della Polizia di Stato il VIDEO è virale e commuove

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Seguici sui nostri canali