Cronaca
Inutili i soccorsi

Il malore e lo schianto contro un albero: muore Don Marco Porri, parroco di Montebello

 A nulla è valsa la corsa disperata al San Matteo.

Il malore e lo schianto contro un albero: muore Don Marco Porri, parroco di Montebello
Cronaca Voghera, 08 Aprile 2022 ore 17:02

Il malore e lo schianto in auto contro un albero: muore Don Marco Porri, parroco di Montebello. Aveva solo 58 anni.

Il malore e lo schianto contro un albero: muore Don Marco Porri

Don Marco Porri, non ce l'ha fatta. A nulla è valsa la corsa disperata al San Matteo di Pavia. E' infatti deceduto dopo aver accusato un malore mentre in auto percorreva viale Rimembranza a Montebello. La tragedia si è consumata intorno alle 16 di giovedì 7 aprile 2022, il parroco dopo il malore è andato a schiantarsi contro un albero. 

Inutili i soccorsi

Prontamente soccorso dagli uomini del 118 le sue condizioni sono apparse da subito gravi. Non tanto per le conseguenze riportate nell'incidente stradale, ma quanto per il malore che lo ha colpito. Rianimato dai soccorritori per oltre mezz’ora, dopo essere stato intubato e caricato sull’ambulanza della Croce Rossa di Casteggio è stato trasferito d'urgenza al San Matteo, dove si è spento poco dopo il suo arrivo. 

Aveva 58 anni

Don Marco Porri, aveva solo 58 anni, era infatti nato a Broni il 17 novembre 1963. Ordinato sacerdote il 20 dicembre 2009, risale al 12 aprile 2012 la sua nomina presso le parrocchie di Santa Maria Assunta in Cappelletta di Borgo Priolo e di San Lorenzo Martire in Staghiglione. Il 16 dicembre del 2016 l'allora Vescovo Mons. Vittorio Viola gli ha affidato anche le parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio in Montebello e di Santa Maria in Genestrello. Era anche amministratore delle parrocchie di Genestrello, Cappelletta di Borgo Priolo e Staghiglione.

Grande il cordoglio anche da parte di Mons. Guido Marini, vescovo della Diocesi di Tortona che ha così scritto sul sito internet diocesano:

Con grande dolore abbiamo appreso la notizia della morte improvvisa del nostro carissimo don Marco Porri. Siamo affranti, molto affranti; ma accogliamo nella fede e nella speranza ciò che è accaduto. Il Signore ha i Suoi disegni, che sono sempre disegni di provvidenza e di amore: per ciascuno, per tutti, per la Sua Chiesa. E noi ci fidiamo. Preghiamo per don Marco, perché il Signore lo accolga tra le Sue braccia. Preghiamo per la Sua carissima mamma, già tanto provata anche per la recente malattia. Preghiamo per tutti i Suoi familiari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter