Cronaca
Disposta l'autopsia

Il malore e la corsa in ospedale, 53enne muore in pronto soccorso in attesa degli esami

L'uomo è deceduto qualche ora dopo il suo arrivo in ospedale.

Il malore e la corsa in ospedale, 53enne muore in pronto soccorso in attesa degli esami
Cronaca Vigevano, 25 Marzo 2022 ore 13:35

Il malore in casa e la corsa al Pronto Soccorso di Vigevano, un uomo di 53 muore in attesa degli esami qualche ora dopo il suo arrivo in Ospedale.

Il malore e la corsa in ospedale

Un uomo di 53 anni, F.F., è morto in Pronto Soccorso dopo aver accusato un malore a casa. Il decesso è avvenuto dopo qualche ora mentre si trovava in attesa degli esiti degli esami.

Tutto è iniziato mercoledì sera, il 23 marzo scorso, quanto il 53enne residente a Robbio, ha avvertito dei forti dolori al ventre. Chiamato il 118, l'uomo è stato trasportato in ospedale a Vigevano. Le sue condizioni non sembravano far presagire quanto poi è accaduto tanto che all'ingresso gli è stato assegnato il codice verde, quello per i casi non gravi.

Muore in attesa degli esami

La moglie, viste le restrizioni Covid, e la non gravità (apparente) della situazione, è tornata a casa mentre per il 53enne sono iniziati gli accertamenti. Interno all'una di notte la donna viene poi chiamata dall'ospedale e invitata a presentarsi presso il nosocomio in quanto i medici dovevano parlarle. Una volta arriva al Civile la drammatica notizia: il marito era morto improvvisamente. 

Disposta l'autopsia

Alla famiglia non è stata fornita una diagnosi certa sul decesso, tanto che sul corpo dell'uomo è stata disposta l'autopsia che verrà effettuati settimana prossima. La famiglia attualmente non ha sporto denuncia nei confronti dell'ospedale, ma seguiranno comunque i dovuti accertamenti per stabilire cosa possa essere realmente successo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter