Menu
Cerca
Torre de' Negri

Il cadavere rinvenuto nel Po è della 73enne scomparsa da Pavia il 2 aprile

A notare il corpo sono stati alcuni ragazzi che hanno lanciato l'allarme.

Il cadavere rinvenuto nel Po è della 73enne scomparsa da Pavia il 2 aprile
Cronaca Pavia, 13 Aprile 2021 ore 13:01

Il cadavere rinvenuto nel Po è della 73enne scomparsa da Pavia: Ferdinanda Luisa Gariboldi aveva fatto perdere le sue tracce nella notte tra l’1 e il 2 aprile 2021.

Il cadavere rinvenuto nel Po è di Ferdinanda Luisa Gariboldi

Dopo i sospetti iniziali a fugare ogni dubbio è stata la fede nuziale. Il corpo rinvenuto, nella serata di lunedì, lungo l’argine tra Corteolona e Zagonara, nel territorio comunale di Torre de’ Negri è quello di Ferdinanda Luisa Gariboldi. Il cadavere si trovava impigliato tra alcuni rami. A notarlo sono stati dei ragazzi che hanno lanciato l’allarme.

Il recupero della salma

Sul posto è intervenuto il personale fluviale della sede centrale dei Vigili del Fuoco di Pavia per il recupero della salma che è stata riportata a riva con l’ausilio del mezzo nautico.

I primi accertamenti dei carabinieri, anche loro intervenuti sul posto, hanno subito ipotizzato che si potesse trattare della 73enne scomparsa da Pavia, nella notte tra giovedì 1 e venerdì 2 aprile 2021.

Le ricerche della donna si erano protratte per giorni fino ad essere interrotte non avendo portato alcuna traccia utile al ritrovamento della pensionata. Poi il tragico epilogo nella serata di lunedì.

La scomparsa

Ferdinanda Luisa Gariboldi, 73 anni, era scomparsa da casa a Pavia la mattina presto di venerdì 2 aprile. La pensionata uscì di casa in sella alla sua bicicletta indossando un cappotto scuro e sotto il pigiama. Il marito, che dormiva, si è accorto solo al suo risveglio che la donna mancava da casa. Ancora da accertare cosa possa essere accaduto da allora e fino alla sua tragica fine.