Cronaca
Denunciato

Il barista non gli serve da bere perchè già ubriaco, lui dà in escandescenza

E' successo in un noto bar del centro cittadino di Voghera.

Il barista non gli serve da bere perchè già ubriaco, lui dà in escandescenza
Cronaca Voghera, 29 Agosto 2022 ore 14:00

Voghera: Servizi straordinari di controllo del territorio dei Carabinieri svolti nel fine settimana. Una persona denunciata per ubriachezza molesta.

Controllo del territorio

Anche lo scorso fine settimana, proseguendo nell’intensa attività di controllo straordinario del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Voghera hanno espresso vari servizi tesi anche a perseguire il potenziamento predisposto, a tutela della sicurezza pubblica, dal Prefetto di Pavia, quale risultanza della riunione di coordinamento. A tale scopo, l’Arma iriense ha impiegato in città un considerevole numero di militari, impiegandoli in dedicati servizi che hanno visto la massima espressione di forza nella notte tra sabato e domenica.

Controllati esercizi pubblici e clienti

In particolare, i Carabinieri hanno eseguito una serie di specifiche attività di controllo ad esercizi pubblici ed avventori, finalizzati alla tutela del rispetto delle norme sanitarie ed amministrative, con particolare riguardo al rispetto degli orari di chiusura e degli abusi di somministrazione di alcolici e non ultimo dell’ordinanza del Sindaco di Voghera del 5 agosto 2022, che limita orari di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine.

Una denuncia per ubriachezza molesta

Tali controlli si sono concentrati su alcune aree sensibili della città e dei locali pubblici lì presenti poiché punto di ritrovo di clienti che a volte, abusando di sostanze alcoliche, destano molta preoccupazione da parte dei cittadini. Nel corso dei controlli a ben 19 esercizi commerciali, hanno proceduto anche alla denuncia per ubriachezza molesta di un cittadino che, in evidente stato di ubriachezza, aveva dato in escandescenza e molestato gli avventori di un noto bar del centro cittadino, a seguito del diniego, da parte del gestore, di somministrargli bevande alcoliche.

Infrazioni al Codice della Strada

I Carabinieri poi, per la sicurezza stradale, hanno proceduto anche al controllo di circa 80 veicoli e 140 persone, contestando 14 infrazioni al codice della strada, di vario genere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter