I grandi maestri del cinema per la Rassegna cinematografica “AltreVisioni”

A cura di Cristina Francese, ogni mercoledì sera al Movie Planet di Parona.

I grandi maestri del cinema per la Rassegna cinematografica “AltreVisioni”
Lomellina, 18 Settembre 2019 ore 07:34

“AltreVisioni”: i grandi maestri della settima arte per la Rassegna Cinematografica in proiezione al Movie Planet di Parona.

Rassegna cinematografica “Altrevisioni”

Cristina Francese

Inizia la Rassegna cinematografica “AltreVisioni”, un’iniziativa culturale creata per offrire al pubblico un nuovo evento dedicato al cinema d’autore e/o altre visioni.

La rassegna offrirà le opere di indiscussi maestri della settima arte, pellicole selezionate dai festival più importanti e percorsi tematici e autoriali capaci di stimolare il dibattito e la riflessione.

La rassegna cinematografica, a cura di Cristina Francese, partirà il prossimo 25 settembre, con proiezioni alle 21.15 ogni mercoledì fino all’11 dicembre, al Movie Planet di Parona.

I titoli in programmazione:

25 Settembre: Border – Creature di confine Regia di Ali Abbasi. Svezia, Danimarca, 2018, durata 108 minuti. Un film sorprendente che inquieta e insieme meraviglia, incrociando cronaca sociale e atmosfera fantastica.

2 Ottobre: I figli del fiume giallo Regia di Jia Zhangke. Cina, Francia, Giappone, 2018, durata 141 minuti. Una storia d’amore e di onore lunga 17 anni, in cui jia rivisita tempi e luoghi del proprio cinema.

9 Ottobre: Tutti pazzi a Tel Aviv Regia di Sameh Zoabi. Lussemburgo, Francia, Belgio, Israele, 2018, durata 97 minuti. Il regista palestinese sceglie la strada della commedia per raccontare le difficoltà di dialogo tra i due popoli. Non una leggerezza ma un segnale di consapevolezza.

16 Ottobre: Ti porto io Regia di Chris Karcher, Terry Parish. Spagna, Usa, 2017, durata 100 minuti. Un documentario unico nel suo genere, un omaggio al valore vero e profondo dell’amicizia.

23 Ottobre: L’uomo che comprò la luna Regia di Paolo Zucca. Italia, 2018, durata 105 minuti. Una commedia ‘etnica’ dalla trama stralunata e surreale che contiene eguali parti di poesia e di farsa.

30 Ottobre: Le invisibili Regia di Louis-Julien Petit. Francia, 2018, durata 102 minuti. Una brillante commedia sociale in cui tutto funziona a meraviglia, a partire dal riuscitissimo casting.

6 Novembre: Parigi a piedi nudi Regia di Dominique Abel, Fiona Gordon. Francia, belgio, 2016, durata 84 minuti. Un burlesque francese, una commedia ‘a bordo senna’ che riproduce in maniera inedita una porzione di reale.

13 Novembre: Tesnota Regia di Kantemir Balagov. Francia, 2017, durata 118 minuti. Un’opera prima densa e profonda che parte da una storia (realmente accaduta) per aprirsi alla storia con la s maiuscola.

20 Novembre: Takara – La notte che ho nuotato Regia di Damien Manivel, Kohei Igarashi. Francia, Giappone, 2017, durata 79 minuti. Racconto incantevole e minimale di affetti e avventura, tra chaplin e l’illustrazione per bambini.

27 Novembre: Il gioco delle coppie Regia di Olivier Assayas. Francia, 2018, durata 100 minuti. Un simposio di idee per un soggetto magnifico e arduo, messo in scena da un autore in stato di grazia.

4 Dicembre: Tramonto Regia di Laszlo Nemes. Ungheria, Francia, 2018, durata 142 minuti. Un mistery elegante, virtuoso, visivamente potente ma non privo di qualche irrisolta ambiguità.

11 Dicembre: L’amour flou – Come separarsi e restare amici Regia di Romane Bohringer, Philippe Rebbot. Francia, 2018, durata 97 minuti. Un manuale ben scritto della separazione esemplare, con dialoghi incisivi e personaggi esilaranti.

Per ulteriori informazioni: www.movieplanetgroup.it/alcinemaconte

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia