Menu
Cerca
Riorganizzazione Governance

Gilda Fugazza riconfermata ai vertici del Consorzio Vini Oltrepò

Assessore Rolfi: "Una voce autorevole per rappresentare il primo territorio vitivinicolo della Lombardia".

Gilda Fugazza riconfermata ai vertici del Consorzio Vini Oltrepò
Cronaca Oltrepò, 10 Marzo 2021 ore 09:33

Vini Oltrepò, eletti i vertici del Consorzio. Assessore Rolfi: “Una voce autorevole per rappresentare il primo territorio vitivinicolo della Lombardia”.

Gilda Fugazza riconfermata ai vertici del Consorzio Vini Oltrepò

Il Consiglio d’amministrazione del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese ha eletto all’unanimità, riconfermandola alla presidenza, Gilda Fugazza, e, alla vicepresidenza, Ottavia Vistarino, Andrea Barbieri e Renato Guarini.

“Si completa così il percorso di riorganizzazione della governance dell’Oltrepò del vino, che – ha commentato l’assessore regionale all’Agricoltura, alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi – in un momento generale di difficoltà, ha saputo ritrovare compattezza. Ora il Consorzio ha una voce ancora più autorevole e plurale per dare rappresentatività a quello che di fatto è il primo territorio vitivinicolo della Lombardia”.

“Buon lavoro – è stato l’augurio di Rolfi – alla presidente, ai vicepresidenti e a tutto il Cda. Regione Lombardia sarà sempre a disposizione per un lavoro congiunto a livello istituzionale. Il rilancio dell’intero Oltrepò Pavese, anche in ottica post Covid, passa necessariamente dalla valorizzazione dei grandi vini a denominazione prodotti”.

“Il tempo del vino non è mai abbastanza”

“Il tempo del vino non è mai abbastanza – ha detto Gilda Fugazza, dell’azienda vitivinicola Mondonico – però il tempo bisogna farlo fruttare e il lavoro di questi mesi è stato una lotta contro il tempo, una lotta vinta visto i risultati. Il risultato è il lavoro fatto e da fare. Ma c’è molto ancora e il nostro vino non ha tempo da perdere. Stagione dopo stagione. Il tempo dovrà diventare un alleato, non un nemico e questo è il mio augurio per una lunga strada insieme a questo Cda e ai vicepresidenti”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli