Cronaca
Pieve Albignola

Giallo nel Pavese: 52enne trovata morta nel letto dal marito, disposta l'autopsia

La pista dell'omicidio è stata esclusa dagli inquirenti, non ci sarebbero segni per determinare che si tratti di una morte violenta

Giallo nel Pavese: 52enne trovata morta nel letto dal marito, disposta l'autopsia
Cronaca Aggiornamento:

Il coniuge ed il fratello della vittima sono stati subito ascoltati dai carabinieri, come accade per tutte le morti improvvise l'esame autoptico farà chiarezza.

Macchie di sangue sul cuscino

La tragica scoperta risale alla mattina di giovedì 8 giugno 2023. Un uomo residente nel piccolo comune pavese nella bassa Lomellina di Pieve Albignola ha trovato nella camera della sua abitazione di via Vecchia che si affaccia su via Roma la moglie 52enne priva di vita.

L'abitazione dove viveva la coppia:

La donna, Luisa Ponti, era sdraiata nel letto morta probabilmente da qualche ora. La testa era appoggiata sul cuscino sporco di sangue come qualche altra parte del lenzuolo. Il marito ha immediatamente diramato l'allarme e sul posto si sono presentati i carabinieri.

Disposta l'autopsia

Il coniuge e il fratello della 52enne sono stati presto ascoltati dagli investigatori. Gli agenti hanno escluso la pista dell'omicidio, non ci sono elementi che facciano pensare ad una morte violenta.

Il decesso si è verificato nella notte evidentemente per cause naturali ma la motivazione che si cela dietro alla misteriosa morte non è stata ancora accertata. Per questo è stato disposto dal magistrato l'esame autoptico. Soltanto i risultati dell'autopsia chiariranno le cause della morte di Luisa Ponti.

Seguici sui nostri canali