Regionale

Focolaio Covid in ospedale brianzolo, chiuso reparto di Ortopedia

Positivi al virus oltre il 50 per cento dei pazienti ricoverati nel reparto e tre operatori sanitari.

Focolaio Covid in ospedale brianzolo, chiuso reparto di Ortopedia
Cronaca 23 Febbraio 2021 ore 18:47

Dopo l’annuncio della provincia di Brescia finita in zona arancione rafforzata per arginare l’aumento dei contagi da Covid-19, una certa preoccupazione in Lombardia arriva anche dalla Brianza. Qui, come riporta Prima Monza, si è sviluppato un focolaio Covid nel reparto di Ortopedia dell’ospedale di Desio: tredici i pazienti risultati positivi (oltre il 50 per cento dei ricoverati) e anche tre operatori.

Focolaio Covid in Ortopedia

L’allarme per il focolaio in Ortopedia risale a settimana scorsa. Dopo i primi casi accertati, anche gli altri sono stati sottoposti a screening con il tampone. Il reparto è stato perciò isolato. La direzione dell’Asst Brianza, di cui fa parte l’ospedale di Desio, ha fatto sapere che tutti i positivi sono stati trasferiti nelle aree Covid predisposte, mentre il resto del reparto è stato sottoposto a quarantena, sotto sorveglianza. L’Ortopedia potrà essere successivamente riaperta, solo dopo sanificazione.  Ci vorrà almeno una decina di giorni. Nessun nuovo paziente, pertanto, potrà essere ricoverato in reparto.

L’origine dei contagio

Rispetto alle cause, la Asst Brianza ritiene che le spiegazioni possano essere molteplici, sono in corso delle verifiche. In ogni caso, la direzione assicura che la situazione è sotto controllo e sono stati messi in atto gli accorgimenti necessari a limitare il contagio. A quanto pare, dall’inizio dell’anno si sarebbero verificati focolai anche in Neurologia e in Medicina, con una ventina di pazienti contagiati in entrambi i casi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli