Cronaca
Varzi

Famiglia intossicata dal monossido di carbonio: in ospedale padre, madre e tre figli piccoli

Per le due figlie di 9 e 12 anni si è reso necessario il ricorso alla camera iperbarica.

Famiglia intossicata dal monossido di carbonio: in ospedale padre, madre e tre figli piccoli
Cronaca Oltrepò, 19 Settembre 2022 ore 18:29

Famiglia intossicata dal monossido di carbonio nell'Oltrepò Pavese: in ospedale padre, madre e tre bimbi piccoli. E' successo nella notte a Varzi.

Famiglia intossicata dal monossido di carbonio

Una famiglia di origini ucraine è rimasta intossicata dal monossido di carbonio. Fortunatamente nessuno di loro (padre 36enne, madre 30enne, due figlie di 9 e 12 anni e un bimbo di pochi mesi) è in pericolo di vita anche se le due figlie sono dovute ricorrere alla camera iperbarica.

Gli altri tre componenti del nucleo familiare sono invece stati trasferiti in ospedale a Voghera per controlli. 

Il tutto è avvenuto nella notte a Varzi, in un'abitazione di via Maretti. Il monossido di carbonio sembra essersi sprigionato dal cattivo funzionamento della caldaia del bagno. 

Indagini in corso

Sul posto, dopo l'allarme, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco e i carabinieri. Questi ultimi hanno avviato accertamenti per risalire alla causa del guasto che ha provocato le esalazioni del gas nocivo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter