Cronaca
Colto in flagrante

Faccia a faccia con il ladro al rientro a casa: topo d'appartamento arrestato

Allarmato dalle immagini della videosorveglianza, il proprietario è rincasato e si è trovato di fronte il ladro.

Faccia a faccia con il ladro al rientro a casa: topo d'appartamento arrestato
Cronaca Pavia, 05 Ottobre 2022 ore 11:49

È successo ieri mattina in un'abitazione. Il ladro è stato sorpreso direttamente dal proprietario di casa mentre stava rubando, appena lo ha visto lo ha strattonato per cercare di scappare ma le forze dell'ordine sono riuscite ad arrestarlo.

Bloccato dal proprietario di casa

Erano le 11 del mattino quando l'uomo, originario di Asti, ha forzato la porta finestra della casa di un privato nel piccolo comune di Sant'Alessio con Vialone e si è introdotto nell’abitazione.

Dopo aver rovistato le stanze insieme ad un complice di cui ancora si ignora l'identità e aver rubato alcune centinaia di euro in contanti e dei gioielli è stato sorpreso dal proprietario di casa. Il 31enne era rientrato a casa allarmato dall’impianto di videosorveglianza.

Il 48enne, nel tentativo di fuggire, ha ripetutamente strattonato e colpito al petto il giovane venendo però bloccato a terra dallo stesso e successivamente dalle autorità prontamente giunte sul posto.

Pregiudicato per rapina impropria

A compiere le operazioni dell'arresto sono stati i carabinieri della compagnia di Pavia. Nel corso delle indagini hanno scoperto che il ladro era già finito nei guai per rapina impropria e per il possesso di un apparecchio idoneo ad intercettare le frequenze radio delle forze dell’ordine.

Oltre alla somma di 450 euro in contanti e due grossi cacciaviti l'arrestato è stato infatti trovato in possesso di una radio portatile scanner collegata sulla frequenza della centrale operativa dei carabinieri. Ora l’uomo si trova presso la casa circondariale di Pavia.

Seguici sui nostri canali