Menu
Cerca

E’ fatta! Grande vittoria per i Vigili del Fuoco

Festeggiano i Vigili del Fuoco di Pavia. Il motivo? La risoluzione di una lunga vertenza per ottenere equiparazione economica e pensionistica alle altre forze dell’ordine.

E’ fatta! Grande vittoria per i Vigili del Fuoco
Pavia, 08 Dicembre 2019 ore 10:04

Festeggiano i Vigili del Fuoco di Pavia alla notizia acclamata dal Presidente Conte, susseguita dal ministro degli esteri Di Maio. Il motivo è la risoluzione di una lunga vertenza che aveva visto in campo il CONAPO – sindacato autonomo Vigili del Fuoco – per ottenere dal governo l’equiparazione economica e pensionistica alle altre forze dell’ordine.

Grande vittoria per i Vigili del Fuoco

“Esultiamo per l’accordo raggiunto nel vertice di governo – dice Rocco De Maio, segretario provinciale – 65 milioni di euro dal 2020, 125 dal 2021 e 165 dal 2022 per adeguare le retribuzioni e il sistema previdenziale dei vigili del fuoco a quello delle forze di polizia, che si aggiungono alle risorse per il normale rinnovo del contratto di lavoro, è il più grande stanziamento mai ricevuto dai Vigili del Fuoco”.

Come CONAPO, vogliamo ringraziare tutto il Governo a partire dal premier Conte che ha raccolto le nostre istanze, il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio che si è speso incessantemente per i Vigili del Fuoco, il fondamentale lavoro del vice ministro dell’economia Laura Castelli, del sottosegretario Carlo Sibilia che il 19 novembre aveva preannunciato il risultato ai 3 mila vigili del fuoco in protesta a Montecitorio e di quanti a livello di governo e parlamentare hanno collaborato per questo grande risultato.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi