A Vigevano

E' ai domiciliari per rapina e droga, nella sua abitazione trovata cocaina e una pistola

Per un pregiudicato 36enne si sono così aperte le porte della Casa Circondariale di Pavia

E' ai domiciliari per rapina e droga, nella sua abitazione trovata cocaina e una pistola
Pubblicato:
Aggiornato:

Nonostante fosse già sottoposto agli arresti domiciliari per una serie di reati compiuti in passato (tra rapina e detenzione di droga), dalla casa dove stava scontando la misura cautelare continuava a condurre una vita di attività illecite. Una perquisizione a sorpresa messa in atto dagli agenti della Polizia di Stato ha permesso di trovare nella sua abitazione un cospicuo quantitativo di sostanze stupefacenti (per lo più cocaina) e una pistola Beretta detenuta illegalmente.

36enne ai domiciliari, nella sua casa trovata cocaina e una pistola

La scoperta, avvenuta nel corso dello scorso venerdì 26 gennaio 2024, ha consentito all'ufficio investigativo del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vigevano di fare chiarezza sulla situazione di un 36enne, cittadino italiano, che stava scontando gli arresti domiciliari nel centro della città in provincia di Pavia.

Gli agenti della Polizia di Stato, infatti, da diverso tempo avevano messo sotto attenzione la sua posizione, dubbiosi del fatto che il 36enne, sottoposto alla misura cautelare per aver commesso in passato reati di rapina, illecita detenzione di sostanza stupefacente e violazioni in materia di armi, potesse condurre ancora attività illecite proprio dai locali della sua abitazione.

Per questo motivo, gli operatori del Commissariato di Vigevano lo hanno raggiunto presso il suo domicilio per eseguire una perquisizione delle stanze. Al termine degli accertamenti, gli agenti hanno trovato, nascosta in salotto, una pistola Beretta calibro 9 con inserita una cartuccia nella canna e quindi pronta all'utilizzo. Altre munizioni, non denunciate, sono state individuate invece in altre pertinenze della casa.

Successivamente, in un marsupio del 36enne, sono state scoperte diverse dosi di sostanze stupefacenti: in particolare sono stati stati trovati 10 involucri contenenti cocaina per un peso di circa 6 grammi. Nella stanza da letto, invece, è stata poi rinvenuta la sostanza da taglio dello stupefacente, un bilancino di precisione e circa 1,6 grammi di marijuana.

Alla luce di tutte queste prove trovate nella casa del 36enne, la Polizia di Stato lo ha tratto in arresto, associandolo alla Casa Circondariale di Pavia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali