SIZIANO

Durante una lite spintona l'anziano padre che cade a terra e si rompe un braccio

L'episodio ha portato alla luce anni colmi di maltrattamenti verbali e psicologici

Durante una lite spintona l'anziano padre che cade a terra e si rompe un braccio
Pubblicato:
Aggiornato:

Un 27enne è stato arrestato a Siziano per maltrattamenti nei confronti dell'anziano padre: durante una lite l'ho fatto cadere a terra.

Arrestato 27enne

Un uomo di 27 anni di Siziano è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Siziano e del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Pavia per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti dell'anziano padre.

La caduta e il braccio rotto

Il giovane, già coinvolto in passato in situazioni simili, è stato arrestato dopo un violento litigio tra i due avvenuto all'interno della loro abitazione. Durante la lite, il figlio ha spinto il padre 79enne, causandogli una caduta durante la quale si è fratturato l'omero. Le lesioni riportate sono state giudicate guaribili in 45 giorni, secondo quanto indicato dai medici dell'ospedale San Matteo di Pavia  dove l'anziano è stato portato per essere medicato.

Anni di maltrattamenti

Durante la denuncia, l'anziano ha raccontato agli inquirenti degli anni di convivenza con il figlio, caratterizzati da maltrattamenti verbali e psicologici. Questo episodio è stato solo l'ultimo di una serie di comportamenti violenti effettuati dal giovane nei confronti del padre.

Portato in carcere

Dopo le procedure di rito, l'arrestato è stato trasferito presso la casa circondariale di Pavia, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali