Cronaca
Era con il padre

Dramma a Dorno: 55enne muore soffocato da un boccone

Davide Padova lavorava come operaio, viveva con il papà 90enne ed è morto ieri nel reparto di rianimazione del San Matteo

Dramma a Dorno: 55enne muore soffocato da un boccone
Cronaca 31 Dicembre 2022 ore 10:14

L'anziano genitore ha chiesto subito aiuto ai vicini, i soccorsi sono stati tempestivi ma per Davide non c'è stato niente da fare e si è spento in ospedale.

Davanti al papà

Era la sera di giovedì 29 dicembre quando Davide Padova, operaio di 55 anni, era seduto a tavola nell'appartamento di Dorno in Lomellina che condivideva con il papà ultranovantenne. Stavano cenando con del prosciutto quando improvvisamente Davide è diventato bluastro in volto terrorizzando il genitore.

Non sapendo come comportarsi, il 90enne è andato immediatamente a chiamare i vicini di casa per chiedere aiuto. Senza perdere tempo sono stati chiamati i soccorsi che sono arrivati nel giro di pochi minuti. Il personale sanitario ha rianimato Padova sul posto e lo ha trasferito d'urgenza al San Matteo di Pavia dove è stato ricoverato in rianimazione.

Secondo la ricostruzione dei fatti, l'operaio non riusciva più a respirare a causa di un boccone di prosciutto rimasto incastrato nella trachea. Hanno cercato di rianimarlo sul posto e hanno fatto tutto il possibile in ospedale ma poche ore dopo il tragico incidente Davide non c'è la fatta ed è morto a soli 55 anni.

 

Seguici sui nostri canali