Menu
Cerca

Donna trovata morta in un canale a Gambolò

Era uscita in auto nella mattinata di venerdì 21 dicembre e non aveva fatto più rientro a casa.

Donna trovata morta in un canale a Gambolò
Cronaca Vigevano, 22 Dicembre 2018 ore 19:18

Donna trovata morta in un canale a Gambolò: il figlio aveva trovato la sua auto in riva al corso d’acqua e aveva lanciato l’allarme.

Donna trovata morta in un canale

Il corpo senza vita di una donna è stato trovato intorno alle 14 di oggi, sabato 22 dicembre 2018, sulla riva di un canale che scorre lungo via Borgo San Siro. La strada che da Gambolò conduce alla frazione Torrazza.

Scomparsa venerdì 21 dicembre

La donna, 67 anni, era scomparsa nel pomeriggio di venerdì 21 dicembre. Uscita di casa, intorno alle dieci, non aveva fatto più rientro. I figli, preoccupati, avevano iniziato a cercarla. Fino a quando la sua auto non è stata rinvenuta in riva a un corso d’acqua, profondo oltre due metri, che termina nel Terdoppio.

La denuncia ai carabinieri

A quel punto uno dei figli ha sporto denuncia alla caserma dei carabinieri di Gambolò e sono iniziate le ricerche. Nel luogo dove è stata trovata la sua sono arrivati anche i sommozzatori. In quel punto, infatti, la corrente del canale è forte e si temeva che il corpo della donna potesse essere finito nel Terdoppio.

L’autopsia

Intorno alle 14 di oggi, infine, la tragica scoperta: il cadavere della donna si trovava a poche centinaia di metri da dov’era stata trovata la sua auto.
I carabinieri hanno aperto un’inchiesta. La prossima settimana sarà praticata l’autopsia per cercare di far luce sulle cause della morte.

LEGGI ANCHE: 35enne di Mede scappa dalla comunità: “Preferisco il carcere di Monza”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli