Cronaca
Zeme Lomellina

Dichiara un reddito pari a zero per ottenere il reddito di cittadinanza: ma guadagna 30mila euro l'anno

Ciò le ha consentito di percepire la somma complessiva di euro 3.000 in 6 mensilità da euro 500 ciascuna.

Dichiara un reddito pari a zero per ottenere il reddito di cittadinanza: ma guadagna 30mila euro l'anno
Cronaca Lomellina, 15 Giugno 2021 ore 14:16

A Zeme Lomellina è stata denunciata una donna di 29 anni per aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza.

Denunciata 29enne

Il 14 giugno 2021, la Stazione di Zeme Lomellina, a conclusione degli accertamenti svolti con la collaborazione del Nucleo Ispettorato lavoro Carabinieri Pavia, ha denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di indebito percepimento del reddito di cittadinanza G.N., rumena 29enne residente a Mortara, casalinga.

Reddito familiare pari a zero

L’attività investigativa ha consentito di accertare che la donna, in data 13 febbraio 2020, con lo scopo di percepire indebitamente il reddito di cittadinanza, aveva presentato presso un ufficio postale la relativa istanza attestando falsamente, attraverso dichiarazione sostitutiva unica per la richiesta ISEE, un reddito familiare ed un patrimonio immobiliare pari a zero, a fronte di un reddito familiare lordo percepito nell’anno 2019, pari ad euro 28.007 percepito dal marito convivente.

Percepito indebitamente 6 mensilità

Tale falsa dichiarazione le ha consentito di percepire indebitamente la somma complessiva di euro 3.000,00 corrispondenti a 6 mensilità da euro 500, nel periodo marzo-agosto 2020.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter