Menu
Cerca
13-21 marzo 2021

Davide Oldani e Demetrio Albertini testimonial della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica

Un corretto stile di vita può contrastare l’insorgenza di quel 35% di tumori evitabile.

Davide Oldani e Demetrio Albertini testimonial della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica
Cronaca Pavia, 17 Marzo 2021 ore 09:15

LILT Pavia 13-21 marzo 2021: Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica. Davide Oldani e Demetrio Albertini testimonial per ricordare l’importanza dei corretti stili di vita e delle visite periodiche per tenere lontano il cancro.

Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica

Al via la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della LILT: fino al 21 marzo la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è mobilitata nell’annuale campagna centrata sulla diffusione dei valori di un corretto stile di vita per contrastare l’insorgenza di quel 35% di tumori evitabile adottando sane abitudini nei piccoli gesti della vita quotidiana. Volti della campagna 2021 lo chef Davide Oldani e il campione Demetrio Albertini.

I corretti stili di vita

“Un regime alimentare sano e una regolare attività fisica sono colonne portanti nella prevenzione oncologica, soprattutto se si abbina uno stile di vita che preveda la rinuncia al fumo, un consumo di alcol moderato, una esposizione al sole adeguata e protetta, oltre ovviamente alla fondamentale pratica di sottoporsi a periodici controlli clinico-sanitari – sottolinea Maria Rosaria Blago, oncologa e Presidente della sezione pavese della LILT – La Dieta Mediterranea ha vinto anche nel 2020 il Premio per la migliore dieta del mondo e la cosa non stupisce, se si considera che viene valutata la migliore per contrastare lo sviluppo dei tumori e il diabete, oltre ad essere la più facile da seguire; non a caso l’olio extravergine di oliva 100% italiano, dalle preziose qualità scientificamente riconosciute, è il simbolo della Settimana per la Prevenzione Oncologica”.

Le fake news

Ma la nostra attività di sensibilizzazione si concentra non solo sulla diffusione della cultura delle buone pratiche di vita nei diversi aspetti della quotidianità, a tavola e fuori casa – prosegue la Dottoressa Blago – ma anche contro le “fake news” che, complici molti canali comunicativi privi di qualsiasi filtro e controllo, rischiano di lasciar passare messaggi sbagliati se non addirittura potenzialmente pericolosi. Da sempre la LILT è una fonte autorevole e affidabile e il nostro impegno è quotidiano perché arrivino informazioni corrette.

Deve essere chiaro a tutti, per fare un esempio, che una dieta sana mai e poi mai può evitare o sostituire le terapie oncologiche e che non esistono cibi in grado di curare i tumori, mentre è vero che la sinergia tra terapie, uno stile di vita attivo e una dieta bilanciata possa favorire la guarigione e ridurre il rischio di recidive. Durante questa Settimana per la Prevenzione Oncologica torniamo ancora una volta a ripetere di non trascurare o rimandare i controlli e invitiamo tutti a contattarci telefonicamente o tramite il sito, o i nostri canali social, per consultare il materiale informativo e poter contare su solide e valide linee guida per intraprendere un sano e corretto stile di vita. E ricordatevi: Prevenire è vivere!”.

Per materiale informativo e contatti 0382.27167 info@legatumori.pv.it – www.legatumori.pv.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli