Danneggia auto della ex, arrestato

L’uomo, di 35 anni, ha preso a calci e pugni l'auto parcheggiata in strada e minacciato di morte il nuovo compagno di lei.

Danneggia auto della ex, arrestato
Pavia, 25 Aprile 2018 ore 15:22

Danneggia auto della ex parcheggiata in strada con calci e pugni.

Danneggia auto della ex

L.P., un 35enne domiciliato a Pavia anche se residente nel Milanese, è stato arrestato dalla polizia, per il danneggiamento di un’automobile ma anche per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per atti persecutori.

Diversi i danni alla vettura

I poliziotti della Volante, nel tardo pomeriggio di ieri, sono intervenuti in viale Bligny a Pavia, dove un passante aveva riferito che un uomo stava danneggiando a calci e pugni un’auto parcheggiata. Diversi i danni alla vettura, una Ford Fusion: rotti entrambi gli specchietti retrovisori, divelta l’antenna e bucati gli pneumatici anteriori oltre a varie ammaccature.

“Io ti uccido, ti ammazzo”

Mentre i poliziotti identificavano il responsabile dei danneggiamenti, da un portone nelle vicinanze usciva un giovane, riconosciuto dal 35enne che, nonostante la presenza della polizia, è stato minacciato dallo stesso con la frase: “Io ti uccido, ti ammazzo!”.

La querela

Per ricostruire l’accaduto, sono stati portati in Questura sia il responsabile dei danneggiamenti che il giovane minacciato, insieme alla sua attuale fidanzata. Quest’ultima aveva avuto una relazione sentimentale durata 2 anni con l’uomo che ora sta perseguitando sia lei che il suo nuovo compagno. Entrambi hanno sporto querela per atti persecutori e il 35enne è stato arrestato e portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia