Cronaca
Tempo Libero

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (18 - 19 dicembre 2021)

Una selezione di appuntamenti per il prossimo fine settimana in arrivo.

Cosa fare a Pavia e provincia: gli eventi del weekend (18 - 19 dicembre 2021)
Cronaca Pavia, 16 Dicembre 2021 ore 15:32

Gli appuntamenti imperdibili per il fine settimana in arrivo a Pavia e provincia: i nostri consigli per sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021.

Cosa fare a Pavia: gli eventi del weekend (18 - 19 dicembre 2021)

PAVIA. Un Natale spettacolare

  • Dal 5 al 19 dicembre - Castello Visconteo

Dal 5 al 19 dicembre 2021 tutte le domeniche al Castello Visconteo di Pavia, appuntamento con Un Natale spettacolare, spettacoli teatrali natalizi per adulti e bambini. Domenica 5/12 spettacolo "Pupazzi all'Opera" ore 16.30. Ingresso Gratuito.

PAVIA. Musei a porte aperte

  • Da venerdì 17 a domenica 19 dicembre 2021 - Musei Civici

Un programma ricco di eventi ai Musei Civici di Pavia. Visite guidate al Castello, ai Musei e alle sue mostre, visite teatralizzate, passeggiate storiche in lingua inglese, spettacoli, laboratori didattici e cacce al tesoro per i più piccoli sono solo alcune delle iniziative in programma, che animeranno gli spazi dei Musei Civici nelle prossime settimane.

Ecco gli appuntamenti previsti per sabato 17, sabato 18 e domenica 19 dicembre:

Venerdì 17 dicembre

  • ore 9.30 e 11 History Walks "Tales, Legends and Ghosts in & around the Castle"

Passeggiata storica insieme a un cantastorie in lingua inglese alla scoperta di miti e leggende che animano la storia del Castello. La visita ha la durata di 90 minuti e si rivolge a tutti. Sono i benvenuti i membri soci di Unitre. Per prenotazioni: ilmondoditels@gmail.com

  • ore 16 visita guidata al teatro della Rondinella e all'allestimento dei costumi di scena

Il Teatro della Rondinella, ideato da Malva Bogliotti e realizzato dallo scenografo Marzio Cardaropoli del laboratorio Scenografie Sormani Cardaropoli, è concepito come un'opera d'arte in continua trasformazione, grazie alle performances ed all'interazione del pubblico/ persone che agi-scono sul suo palcoscenico. Una vera installazione artistica posizionata all'interno della sala confe-renze del Castello, che sarà allestita per l'occasione con una piccola mostra di costumi di scena. Per prenotazioni: incantomusica.spettacoli@gmail.com

  • ore 16.30 visita guidata teatralizzata alla sezione romanica in compagnia di Opicino de' Cani-stris

Una guida racconterà le vicende delle cattedrali gemelle con la visita alla sezione romanica. Si partirà dal disegno di Opicino de' Canistris della doppia cattedrale, si passeranno in rassegna i capitelli e il portale di Santa Maria del Popolo per arrivare alla sala dedicata a Santo Stefano. Si vedranno infine i capitelli di San Giovanni in Borgo e i mosaici. In tutto il percorso ci sarà l'accompagnamento di Opicino de' Canistris che, tramite le parole del "Liber de laudibus civitatis Ticinensis", parlerà delle chiese di Pavia del periodo medievale. Per prenotazioni: info@progetti.pavia.it

Sabato 18 dicembre

  • ore 14 e 16 History Walks "Tales, Legends and Ghosts in & around the Castle"

Passeggiata storica insieme a un cantastorie in lingua inglese alla scoperta di miti e leggende che animano la storia del Castello. La visita ha la durata di 90 minuti e si rivolge a tutti. Sono i benvenuti adulti e famiglie con bambini. Per prenotazioni: ilmondoditels@gmail.com

  • ore 15 visita guidata "Il Castello di Pavia: viaggio alla scoperta dell'architettura"

Durante la visita sarà possibile visitare il cortile interno, gli affreschi della sezione archeologica e la sede della cappella nella sezione romanica. Per prenotazioni: info@progetti.pavia.it

  • ore 16 visita guidata al teatro della Rondinella e all'allestimento dei costumi di scena

Il Teatro della Rondinella, ideato da Malva Bogliotti e realizzato dallo scenografo Marzio Cardaropoli del laboratorio Scenografie Sormani Cardaropoli, è concepito come un'opera d'arte in continua trasformazione, grazie alle performances ed all'interazione del pubblico/ persone che agi-scono sul suo palcoscenico. Una vera installazione artistica posizionata all'interno della sala confe-renze del Castello, che sarà allestita per l'occasione con una piccola mostra di costumi di scena. Per prenotazioni: incantomusica.spettacoli@gmail.com

  • ore 16.30 visita guidata teatralizzata "Pavia rinascimentale sulle orme di Leonardo Da Vinci"

Visita alla sezione rinascimentale dei Musei Civici e alla sala del modello del Duomo di Pavia. Un attore interpreterà Leonardo da Vinci, raccontando le tappe della sua vita, delle sue opere e del suo soggiorno in città. Per prenotazioni: info@progetti.pavia.it

  • ore 21 visita guidata teatralizzata "Pasquale Massacra, sangue su tela"

In un percorso di visita che si muove attraverso la quadreria dell'800, guidati dal mecenate pavese Giuseppe Marozzi, si ripercorrerà la storia del celebre pittore pavese, rivivendo i momenti più importanti della sua vita. Per prenotazioni: smaramaldi@teatrodellaluce.it tel: 3427612433

Domenica 19 dicembre

  • ore 11 visita guidata teatralizzata "La Civica Scuola di Pittura"

I maestri tornano ad incontrare i loro allievi passeggiando nell'arte figurativa tra '800 e '900. La visita si terrà all'interno della sezione dell'800. La durata è di 1h e 30. E' adatta ai maggiori di 15 anni. Per prenotazioni: s.greggio@dedalopv.it

  • ore 15 laboratori didattici per bambini dai 6 agli 11 anni

Laboratorio didattico per i bambini che, osservando il Modello Ligneo del Duomo, potranno cimentarsi con la sua ricostruzione in un puzzle 3D. Contemporaneamente al laboratorio, è prevista la visita guidata alla Mostra Marginalia. I genitori interessati, possono iscrivere i bambini all'attività didattica e seguire la mostra in programma. Per prenotazioni: info@spaziogeco.it

  • ore 15 visita guidata "Marginalia e le forme della liberta"

L'esposizione, curata da Valerio Dehò, presenta una trentina di opere di vario genere di tredici artisti contemporanei, italiani e internazionali, che hanno portato nel mondo dell'arte la propria personalità senza compromessi, talvolta scontrandosi con il sistema dell'arte pur di potersi esprimere in totale libertà. La mostra tocca temi diversi, dall'Art But, alle difficoltà intrinseca di uniformarsi al mondo ed alle richieste degli schemi artistici, che spesso vengono percepiti da alcuni artisti come briglie della propria creatività. La "marginalità" viene qui celebrata come scelta e come punto privilegiato per osservare la realtà nella sua complessità. Per prenotazioni: s.greggio@dedalopv.it

Costi: ingresso promozionale a 5 euro, gratuito per i minorenni, gli over 70 e tutti gli aventi diritto. Per informazioni e prenotazioni, scrivere a: museicivici@comune.pv.it

PAVIA. "MARGINALIA. Le forme della libertà"

  • Dal 20 novembre 2021 al 28 febbraio 2022 - Musei Civici

L'Assessorato alla Cultura del Comune di Pavia presenta, nei Musei Civici del Castello Visconteo (Sala del Rivellino), "Marginalia. Le forme della libertà", una mostra ricca di universi visionari e di personalità eclettiche. L'esposizione presenta oltre trenta lavori, tra tele, grandi opere su carta e installazioni. I protagonisti sono tredici artisti contemporanei, italiani e internazionali: Silvia Argiolas, Francesco Bocchini, Claudio Costa, Severine Gambier, Gilberto Giovagnoli, Giuliano Guatta, Yayoi Kusama, Madmeg, Aldo Mondino, Mattia Moreni, Carol Rama, Nicola Troilo e Carlo Zinelli. Orario mostra: 10-18 (chiuso il martedì, il 25 e il 26 dicembre e il 1°gennaio). Per informazioni: tel. 0382 399770 www.museicivici.comune.pv.it

 

PAVIA. GRANDANGOLO - 35 anni di storia pavese attraverso l'obiettivo del fotografo Paolo Torres

  • Fino al 6 gennaio 2022 - Ore 11 - 18 - Spazio per le Arti contemporanee del Broletto, Piazza della Vittoria

Il Comune di Pavia, Assessorato alla Cultura, organizza per i prossimi mesi autunnali una mostra fotografica speciale dedicata agli ultimi 35 anni della nostra città. Il progetto si avvale infatti della collaborazione dell'archivio fotografico del noto professionista pavese Paolo Torres, che lungo la sua carriera ha realizzato (Il Giorno e il Corriere della Sera sono alcune delle testate per cui ha lavorato) scatti che testimoniano notizie di cronaca, di politica, di cultura e vita universitaria, di sport e vita sociale accaduti a Pavia; immagini che raccontano della nostra grande imprenditoria, insieme con i ritratti di personalità eccellenti della città accanto ad altri più anonimi, tutti però in grado di "farsi racconto".

L'Assessorato alla Cultura, anche per sottolineare la ripartenza delle attività dopo la lunga chiusura per emergenza sanitaria, ha voluto offrire alla città una mostra che, in un allestimento appositamente studiato, diventi anche un archivio di memoria. Un viaggio sorprendente dentro un album fotografico nel quale ognuno potrà cercarsi, riconoscere sé o un parente, rivedere un amico, un vecchio conoscente... Insomma, un racconto per immagini della nostra storia: quella di Pavia e della sua comunità, che si intreccia con quella del Paese e del mondo.

Aperto tutti i giorni (chiuso martedì, Natale, Santo Stefano, Capodanno). Ingresso gratuito – ore 11.00 – 18.00. Obbligo di green pass

PAVIA. Nikola Tesla - The man who lit up the world, La storia di un genio

  • Dal 17 ottobre al 28 febbraio 2022 - Museo della Tecnica Elettrica

Motori a corrente alternata, il progetto di trasmettere energia elettrica senza fili: Nikola Tesla (1856 –1943) è l’uomo che con le sue invenzioni ha acceso il mondo, uno degli scienziati che è riuscito a cambiare radicalmente la storia della scienza e della tecnologia. Al Museo della Tecnica Elettrica di Pavia (in Via Ferrata, 6) dal prossimo 17 ottobre sarà visitabile la Mostra Nikola Tesla “The Man Who Lit Up The World – La storia di un genio” dedicata allo scienziato serbo-croato i cui scritti sono diventati patrimonio dell’umanità dell’Unesco dal 2003.

Una serie di pannelli illustrativi, realizzati in collaborazione con il Museo Tecnico Nikola Tesla di Zagabria, saranno collocati nella sezione del Museo in cui sono presenti strumenti e macchine elettriche attinenti al periodo storico e alle molteplici attività svolte da Tesla, con particolare riferimento alla produzione di energia in corrente continua e corrente alternata, e agli studi di Ferraris e Marconi sul motore elettrico e la comunicazione wireless. Si potrà ripercorrere quindi l’avventurosa vita dello scienziato, ma anche ripercorrere l’affascinante storia della rivoluzione scientifica di inizio Novecento.

Orari: tutti i giorni da lunedì a venerdì 9 -18 (ultimo ingresso ore 17). Sabato Domenica 10-18. Le informazioni sul sito del museo: museotecnica.unipv.eu

PAVIA. Diabolik

  • Sabato 18 dicembre, ore 21.30 - Cinema Politeama

Dal fumetto al grande schermo, il Diabolik dei Manetti bros, l'adattamento cinematografico del celebre personaggio dei fumetti creato da Angela e Luciana Giussani. Con Luca Marinelli, Miriam Leone e Valerio Mastrandrea.

REGIA: Manetti Bros
SCENEGGIATURA: Michelangelo La Neve, Antonio Manetti, Marco Manetti
PAESE: Italia
ANNO: 2021
GENERE: Azione, Avventura, Poliziesco, Thriller
DURATA: 133 Min
CON: Luca Marinelli, Miriam Leone, Valerio Mastandrea, Claudia Gerini, Vanessa Scalera

Clerville, anni '60. Diabolik, un ladro privo di scrupoli la cui vera identità è sconosciuta, ha inferto un altro colpo alla polizia, sfuggendo con la sua nera Jaguar E-Type. Nel frattempo c'è grande attesa in città per l'arrivo di Lady Kant, un'affascinante ereditiera che porterà con sé un famoso diamante rosa. Il gioiello dal valore inestimabile non sfugge all'attenzione di Diabolik che, nel tentativo di rubarlo, rimane incantato dal fascino irresistibile della donna. Ma poi la vita stessa del ladro viene messa in pericolo: l'incorruttibile e determinato Ispettore Ginko e la sua squadra hanno trovato il modo di intrappolare il criminale, e questa volta Diabolik non sarà in grado di uscirne da solo...

PAVIA. Fons Vitae

  • Dal 10 ottobre al 6 gennaio 2021 - Musei Civici

Nel cortile del Castello Visconteo, la mostra "Fons Vitae", di Antonio Ievolella (Benevento, 1952), scultore di fama internazionale. L'allestimento ha come motivo ispiratore l'acqua e così i 30 otri di terracotta su strutture di ferro in sospensione nel cortile del Castello, sono dei veri e propri vasi, grembi che costituiscono la forma plastica scelta dall'Artista quale motivo ricorrente delle installazioni. L'otre diventa un dispositivo simbolico che allude all'uomo e alla sua unicità e, in particolare, al monaco nel suo silenzioso e volontario isolamento, pur all'interno di una dimensione collettiva.

Orario mostra: 10-18 (chiuso il martedì). Biglietti: intero € 5,00; ridotto € 3,00 (under 18, over 70, gruppi, singoli membri di soggetti convenzionati). Gratuito per le scuole, under 6, possessori Abbonamento Musei Lombardia Milano, soci ICOM, guide turistiche e giornalisti dotati di tesserino professionale, disabili con un accompagnatore. Per informazioni: tel. 0382399770 Ufficio Stampa: Paola Saba, +39 338 4466199, paolasaba@paolasaba.it

LEGGI ANCHE: Fons Vitae, al Castello Visconteo la mostra di Antonio Ievolella

PAVIA. Progetto Dante - La mostra

  • Fino al 31 dicembre 2021

L'amministrazione comunale di Pavia intende rendere omaggio al Sommo Poeta con Progetto Dante: un ricco calendario di recital, conferenze, appuntamenti musicali che accompagneranno una mostra che celebrerà il 700° anniversario della morte dell’Alighieri.

La mostra, allestita nella sala dell’antica Biblioteca di Corte del Castello Visconteo e aperta al pubblico dal 18 giugno 2021, è stata progettata dalla Biblioteca Civica C. Bonetta in collaborazione coi Musei Civici di Pavia e con la partecipazione del Collegio Ghislieri.

Il Busto di Dante, opera in gesso solitamente esposta nella Gipsoteca dei musei, introduce una selezione di rari documenti provenienti dalla Biblioteca Bonetta, dai Musei Civici e dal Collegio Ghislieri. Tra questi, due preziosissimi fogli di pergamena di uno dei più antichi manoscritti della Divina Commedia, realizzato pochi anni dopo la morte del Sommo Poeta, la prima edizione illustrata del poema, voluta da Lorenzo il Magnifico nel 1481 con incisioni tratte da disegni di Sandro Botticelli, un’aldina curata da Pietro Bembo e stampata a Venezia nel 1502 e la monumentale opera illustrata da Amos Nattini (1892-1985), già illustratore di D’Annunzio, che iniziò a progettare durante la Prima Guerra Mondiale le cosiddette 'imagini', cento litografie dedicate al capolavoro, realizzate nel corso di vent’anni di lavoro.

La mostra è aperta fino al 31 dicembre 2021 negli orari di apertura dei Musei Civici di Pavia, tutti i giorni dalle 10 alle 18, chiuso il martedì, il 15 agosto e il 25 e 26 dicembre. Ingresso mostra 5 euro, mostra + Musei Civici 10 euro, gratuito per under 18, over 70 e aventi diritto.

PAVIA. Kosmos - Museo di storia naturale dell'Università di Pavia

Ali nella notte. I pipistrelli tra scienza e immaginario

  • Fino al 9 gennaio 2022

L'esposizione illustra al pubblico il mondo dei chirotteri in un percorso che si snoda dalla biologia all'ecologia, dalla conservazione delle specie alle interazioni con l'uomo fino alle recenti ricerche legate alla diffusione del Coronavirus. La mostra, nata dalla collaborazione tra lo studio naturalistico Platypus di Milano e il museo Kosmos, debutta a Pavia e sarà poi proposta in altre città italiane. Gode del patrocinio di ANMS (Associazione Nazionale Musei Scientifici) e di GIRC (Gruppo Italiano Ricerca Chirotteri).

Allestita in museo nella sala semicircolare destinata alle mostre temporanee, "Ali nella notte" offre un percorso di 140 metri quadrati articolato in 6 aree tematiche attraverso pannelli, modelli, exhibit multimediali e ambienti ricostruiti.

Gli orari di visita della mostra coincidono con gli orari del Museo Kosmos, dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00 (chiuso il 15 agosto e il 25 dicembre). Si accede alla mostra con un biglietto dedicato di euro 4,00 oppure gratuito nei casi previsti.

Il sabato e i festivi è consigliabile prenotare l'ingresso alla mostra al numero 0382.986220, via mail a prenotazione.musei@unipv.it oppure attraverso l'app Affluences, disponibile su Apple Store e Play Store o da PC.

BRONI. Natale a Broni 2021

  • Dal 4 al 23 dicembre 2021

Un dicembre di eventi natalizi per famiglie e bambini a Broni in Oltrepò Pavese!

SABATO 18 DICEMBRE DALLE 11 ALLE 18.3O
Piazza Vittorio Veneto si trasformerà nella "Piazza di Babbo Natale": sarà allestita la casetta di Natale, dove Babbo Natale accoglierà i bambini e imbucherà le letterine. Vicino alla casetta saranno installate alcune scenografie gonfiabili e non mancherà la mitica slitta di Babbo Natale, tra le più grandi d’Italia. Potrete trovare l’Elfo pasticcione, che regalerà zucchero filato a tutti i bambini. Inoltre verranno organizzati laboratori per i più piccoli, tra cui quello dedicato al legno a cura di Andrea Giorgi

SABATO 18 DICEMBRE
La via Emilia ospiterà il grande mercatino "Natale a Broni" con creazioni hobbistiche, artigianato, prodotti tipici e street food

DOMENICA 19 DICEMBRE
in piazza Vittorio Veneto, ci sarà lo spettacolo delle fontane danzanti. Un mix perfetto tra musica, luci e colori per formare atmosfere spumeggianti.

GIOVEDÌ 23 DICEMBRE
Alle 21 il Teatro Carbonetti farà da cornice allo spettacolo di illusione e magia di Mago Geko dal titolo “Incredible”. L’ingresso è gratuito, previa prenotazione del posto in biglietteria (accesso con Green pass).

CERTOSA DI PAVIA. Immagini in Canto, I Corali della Certosa di Pavia

  • Dal 4 Novembre al 9 gennaio 2021 - Biblioteca della Certosa

Un doppio, eccezionale appuntamento alla Certosa di Pavia. Si tratta dell’esposizione di quello che è uno dei tesori meno noti del Museo statale della Certosa, i sontuosi graduali miniati cinquecenteschi. Altro evento nell’evento è l’apertura, per l’occasione, del locale della Biblioteca, un ambiente che è tutt’ora di pertinenza del Monastero e che, per questo particolare evento la comunità monastica ha messo generosamente a disposizione per accogliere il pubblico davanti ai Corali che per secoli vi sono stati conservati. Orari: dal venerdì alla domenica, ore 9.30-11.30; 14.30-16.30

CILAVEGNA. Al marcà ad Nadal

  • Domenica 19 dicembre 2021

Mercatini di Natale Sapori e Decori, dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Babbo Natale vi riceverà per spedire le letterine direttamente a casa sua alle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

GARLASCO. Natale a Garlaso

  • Domenica 19 dicembre 2021

omenicaD alle 15 Corsa dei Babbi Natale e Spettacolo itinerante con gli artisti di strada in Piazza della Repubblica.

MONTU' BECCARIA. Borgo in festa

  • Domenica 19 dicembre 2021

Potrei incontrare Babbo Natale sulla sua slitta e consegnargli la tua letterina. Lungo il viale degli alberi di natale, polenta e salamino, vin brulé e mercatino solidale del comitato genitori.

SANTA MARIA DELLA VERSA. Natale a Santa Maria della Versa

  • Domenica 19 dicembre 2021

Sarà possibile dalla mattina degustare i prodotti della Valle Versa, direttamente nella piazza e visitare le bancarelle degli artigiani di Santa Maria. Dalle ore 12:00 potrete pranzare con una buona polenta calda degli amatissimi Alpini; Alle ore 14:30 arriverà il Babbo a consegnare piccoli pensieri per i bambini; Alle ore 16:00 presso Palazzo pascoli concerto del Coro Gospel "Voci per Voi"

STRADELLA. Ci vuole orecchio - Elio canta e recita Enzo Jannacci

  • Domenica 19 dicembre 2021 - Teatro Sociale

Enzo Jannacci, il poetastro come amava definirsi, è stato il cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. E ogni volta il suo sguardo, poetico e bizzarro, è riuscito a spiazzare, a stupire: popolare e anticonformista contemporaneamente. Jannacci è anche l’artista che meglio di chiunque altro ha saputo raccontare la Milano delle periferie degli anni sessanta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter