Controllo straordinario del territorio a Pavia e Casorate Primo

Il servizio finalizzato a contrastare i fenomeni di mala movida.

Controllo straordinario del territorio a Pavia e Casorate Primo
Pavia, 23 Giugno 2018 ore 15:01

Controllo straordinario del territorio a Pavia e Casorate Primo per contrastare i fenomeni di mala movida.

Controllo straordinario del territorio

I militari della Compagnia Carabinieri di Pavia, dalla sera di ieri, 22 giugno, fino alle prime ore del mattino di oggi, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio nel territorio suburbano di Pavia ed in quello del comune di Casorate Primo finalizzato a contrastare i fenomeni di mala movida e prevenire i reati contro il patrimonio e gli stupefacenti. Nel corso delle attività, coordinate dal Tenente Annalisa Menga con l’impiego di 9 pattuglie automontate, sono stati controllate numerose autovetture e persone.

Guida in stato di ebbrezza

Le attività, nel contesto delle quali sono state elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada, hanno portato al ritiro di 3 patenti nei confronti di altrettanti conducenti pavesi trovati a circolare alla guida dei loro veicoli in stato di ebbrezza con la conseguente segnalazione amministrativa nei confronti di un 25 enne (tasso 0,68) e di un 41enne (tasso 0,71). Un terzo, un 23enne di Casorate Primo (tasso 1,3), a causa dell’alto livello di alcool è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Pavia.

Assuntori di sostanze stupefacenti

Nell’arco del medesimo servizio i militari hanno altresì segnalato come assuntori di sostanze stupefacenti tre soggetti, di cui due italiani e uno albanese trovati in possesso rispettivamente di eroina (1,4 g) e di marjuana (1,5g e 1 g). Le attività di controllo sul territorio di Casorate Primo si intensificheranno anche nei prossimi giorni.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia