Cronaca

Controllo straordinario del territorio a Garlasco: un arresto

Controllate in totale 47 autovetture e identificate 105 persone.

Controllo straordinario del territorio a Garlasco: un arresto
Cronaca Lomellina, 19 Luglio 2019 ore 14:28

Controllo straordinario del territorio a Garlasco: un arresto. Durante l’esecuzione del servizio i militari hanno sottoposto a controllo circa 47 autovetture ed identificato circa 105 persone, delle quali 27 sono risultate avere precedenti penali.

Controllo straordinario del territorio a Garlasco: un arresto

Nella notte tra il 18 ed il 19 luglio 2019, i Comandi Stazione Carabinieri di Garlasco, Gropello Cairoli, Mortara e Vigevano, coordinati dalla Sezione Radiomobile di Vigevano hanno svolto servizio di controllo straordinario territorio ad “alto impatto”, in Garlasco.

Lo scopo del servizio è stato quello di prevenire reati contro il patrimonio e porre un freno agli effetti negativi della movida.

Durante il servizio la Sezione Radiomobile di Vigevano ha tratto in arresto B.W., di anni 49, di Vigevano, disoccupato, pregiudicato, per furto di energia elettrica ed occupazione abusiva di abitazione di proprietà C.P. di anni 52, di Vigevano. Procedevano inoltre alla contestazione di due illeciti amministrativi per la detenzione di sostanze stupefacenti a C.L., di anni 19, di Cilavegna (uno spinello) ed a B.S., di anni 36, di Parona Lomellina (trovato in possesso di circa un grammo di eroina).

Assuntori di stupefacenti

La Stazione Carabinieri di Garlasco ha proceduto alla contestazione di illecito amministrativo quale assuntore stupefacenti, nei confronti O. G. L., di anni 19, studentessa, di Zerbolò, che è stata trovata in possesso di grammi 0,09 (ZERO/09) di sostanza stupefacente tipo “cocaina” che è stata sequestrata. La giovane è stata segnalata alla Prefettura di Pavia quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Stessa sorte toccava a Z.M., di anni 21, di Zerbolò, da parte dei Carabinieri della Stazione di Gropello Cairoli, trovato in possesso di circa 1.5 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente è stata sequestrata dai militari. Segnalato alla Prefettura di Pavia quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Sequestro di marijuana

Mentre i Carabinieri della Stazione di Mortara procedevano al sequestro amministrativo di 11 grammi circa di Marijuana a G.T., anni 33, nigeriano, residente in Mortara e di uno spinello di marijuana a N.M.E., di anni 35, nigeriano, residente in Robbio Lomellina, entrambi venivano segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti alla Prefettura di Pavia.

Durante l’esecuzione del servizio i militari hanno sottoposto a controllo circa 47 autovetture ed identificato circa 105 persone, delle quali 27 sono risultate avere precedenti penali.

LEGGI ANCHE>> Vuole comprare una pizza ma il locale è già chiuso: pizzaiolo aggredito

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE