Controlli alla circolazione stradale in Lomellina: sequestrate 5 auto di grossa cilindrata

Ispezionate anche due vaste aree in stato di abbandono nel comune di Voghera.

Controlli alla circolazione stradale in Lomellina: sequestrate 5 auto di grossa cilindrata
Voghera, 29 Gennaio 2019 ore 14:03

Controlli alla circolazione stradale in Lomellina: identificate 57 persone e controllati 35 automessi, 5 auto di grossa cilindrata sequestrate.

Controlli a Voghera e Casteggio

I Carabinieri della Compagnia di Voghera alle prime luci dell’alba hanno dato esecuzione ad una serie di controlli straordinari nelle città di Voghera e Casteggio. La Compagnia Carabinieri ha dislocato sul territorio pattuglie di militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni Carabinieri di Voghera, Casteggio e Mede, con il compito di eseguire mirati controlli nelle aree dismesse della città ed idonei a contrastare il fenomeno delle truffe ai danni di persone anziane.

Ispezionate aree in stato di abbandono

I Carabinieri hanno ispezionato in Voghera due vaste aree in stato di abbandono, quella dei capannoni di proprietà delle FF.SS. e quella industriale di laterizi della società “Valdata” in stato di fallimento, rilevando la presenza, nelle adiacenze, di cittadini extracomunitari risultati regolari sul territorio.

2 foto Sfoglia la gallery

Truffe agli anziani

Nella fitta rete predisposta nelle zone nevralgiche delle arterie stradali, all’ingresso della città di Casteggio sono finiti nei controlli dei Carabinieri proprio tre individui con specifici precedenti penali per truffe ai danni di persone anziane. Nei loro confronti è stata eseguita una minuziosa perquisizione, nel corso della quale i Carabinieri hanno rinvenuto dispositivi per il rilevamento di fughe di gas, alcuni tesserini e dei giubbotti blu del tutto simili a quelli usati da coloro che commettono proprio truffe nei confronti di persone anziane. Tali elementi sono al vaglio degli inquirenti per lo sviluppo di attività investigative.

Due denunce

Inoltre a Voghera, nel corso di analoga perquisizione, i Carabinieri hanno trovato un giovane 25enne del luogo in possesso di un coltello a serramanico per il quale è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Pavia, per porto illegale di armi ed oggetti atti ad offendere. In Lomellina, invece, una donna 52enne di Sannazzaro, è stata denunciata per furto all’interno di un noto supermercato, essendosi impossessata di merce e tentando di eludere i sistemi di sicurezza.

Sequestrate 5 auto di grossa cilindrata

Nel corso del servizio i Carabinieri hanno controllato oltre 35 automezzi ed identificato circa 70 persone. Nel corso dei controlli alla circolazione stradale sono state elevate 10 contravvenzione per infrazioni al Codice della Strada per sanzioni pari a 7.800 euro. Tra tali infrazioni sono stati sequestrati anche 5 autovetture di grossa cilindrata per la violazione dell’art. 93 comma 7 bis, recentemente introdotto nella legge 132 del 1° dicembre 2018 c.d. “decreto sicurezza”. Per due veicoli è già scattata la confisca. La norma prevede infatti che i veicoli immatricolati all’estero non possono essere condotti da persone residenti in Italia da oltre 60 giorni. Tra le auto sequestrate vi è anche una Porsche Cayenne e una Alfa Romeo Giulia con targa del Principato di Monaco, utilizzate da persone facoltose del luogo.

LEGGI ANCHE: Spaccio stupefacenti e detenzione illegale di armi: arrestati 4 componenti di una famiglia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia