Menu
Cerca

Contrasto traffico stupefacenti a Vigevano: i controlli dei carabinieri

Particolare attenzione per le aree antistanti le discoteche, e quelle di maggior aggregazione nelle ore serali e notturne: un 33enne denunciato.

Contrasto traffico stupefacenti a Vigevano: i controlli dei carabinieri
Cronaca Vigevano, 02 Novembre 2018 ore 11:59

Contrasto traffico stupefacenti a Vigevano: i controlli dei carabinieri nelle aree antistanti le discoteche e i principali luoghi di aggregazione giovanile.

Contrasto traffico stupefacenti a Vigevano: i controlli dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Vigevano, in particolare del Nucleo Operativo e radiomobile e delle stazioni di Garlasco, Sartirana, Zeme, Candia e Gropello Cairoli, per incrementare l’efficacia dell’azione preventiva e repressiva sul territorio, in particolare in occasione dei tradizionali festeggiamenti di Halloween, hanno svolto un servizio di controllo straordinario del territorio, che ha visto impiegate 7 autovetture dell’Arma e 14 carabinieri.

Il servizio è stato disposto con l’obiettivo fondamentale di rafforzare l’azione di contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, con principale attenzione alle aree antistanti le discoteche, nonché a quelle di maggior aggregazione nelle ore serali e notturne.

I risultati

L’attività di controllo, svoltasi principalmente nel comune di Garlasco, ha consentito il controllo di numerosi autoveicoli e persone. A 12 di queste, di età compresa tra i 19 e i 35 anni, è stato contestato l’illecito amministrativo per la detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale, con contestuale sequestro di complessivi grammi 8 tra marijuana, hashish e cocaina, posseduta a vario titolo.

E’ stato inoltre denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli un 33enne nato in Repubblica Ceca ma residente a Cassolnovo (PV), celibe, disoccupato, pregiudicato.
Nel contesto, sono state inoltre elevate quattro contravvenzioni al regolamento comunale, relativo al consumo di bevande alcoliche in determinate fasce orarie.

L’evidente e massiccia presenza dei militari dell’Arma ha permesso di ben gestire l’ordine e la sicurezza pubblica nonostante la massiccia affluenza di persone e le avverse condizioni atmosferiche.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli