Cronaca

Cocaina venduta in casa, arrestato spacciatore

Trovati oltre 120 grammi di droga nascosti nell'abitazione.

Cocaina venduta in casa, arrestato spacciatore
Cronaca Vigevano, 02 Agosto 2018 ore 09:31

Cocaina venduta in casa, arrestato spacciatore tunisino di 34 anni.

Cocaina venduta in casa, arrestato

Un tunisino di 34 anni, regolare e con precedenti, è stato arrestato venerdì 27 luglio dalla polizia a Vigevano per spaccio di cocaina. L'arresto a seguito di un'indagine che ha portato al ritrovamento nella sua abitazione di oltre 120 grammi di sostanza stupefacente.
Il 34enne si riforniva a Milano per poi condurre lo spaccio di stupefacenti direttamente a casa sua, accordandosi al telefono con ognuno dei clienti, attraverso un codice confidenziale o una conoscenza diretta.

La perquisizione

Durante un servizio di appostamento nelle prime ore della mattina del 27 luglio, gli agenti hanno fermato uno dei clienti e hanno bloccato anche lo spacciatore mentre nascondeva fra gli indumenti una confezione di cellophane contenente cocaina. Successivamente è stata effettuata la perquisizione della casa, con l'ausilio del Commissariato di Vigevano e di un'unità cinofila della Polizia Locale di Vigevano, durante la quale sono state rinvenute, nascoste nel telaio del box doccia altre nove confezioni di cellophane con circa 7 grammi di cocaina.

Nuova perquisizione

In cucina sono state trovate circa 1.000 in banconote di diverso taglio, materiale per il confezionamento e 4 cellulari. Nella serata di venerdì, i poliziotti hanno eseguito una più approfondita perquisizione. E così, dietro una plafoniera hanno scoperto una piccola intercapedine con all'interno un bilancino di precisione e una grossa confezione di cellophane contenente quasi 115 grammi di cocaina.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter