Cronaca
Vigevano

Choc anafilattico, donna 63enne muore dopo puntura di vespa

Sapeva di essere allergica e ha cercato di iniettarsi il farmaco salvavita, ma non ha fatto in tempo.

Choc anafilattico, donna 63enne muore dopo puntura di vespa
Cronaca Vigevano, 21 Giugno 2022 ore 12:07

Choc anafilattico per una donna di 63 anni morta dopo la puntura di una vespa.

Choc anafilattico, 63enne muore dopo puntura di vespa

Una donna di 63 anni, ha perso la vita dopo essere stata punta da una vespa o un calabrone. La causa del decesso è stato uno choc anafilattico causato proprio dalla puntura. E' successo domenica pomeriggio a Vigevano.

La donna, una dipendente comunale in pensione, si trovava in casa da sola. Sapeva di essere allergica al veleno dell’insetto eer questo teneva sempre in casa una siringa preconfezionata con una dose di un farmaco salvavita. Dopo essersi resa conto della puntura, ha pensato di iniettarselo, ma non ha fatto in tempo.

Inutili i tentativi di rianimazione

E' stata la figlia, al rientro a casa, a trovarla già in coma, con accanto la siringa. Sul posto sono subito intervenuti gli operatori del 118 che hanno cercato in ogni modo di rianimarla, ma per lei non c'è stato nulla da fare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter