Capodanno 2020 Pavia: dj set dal loggiato del Broletto

I migliori artisti della città, countdown ufficiale, proiezioni e spettacolo di luci.

Capodanno 2020 Pavia: dj set dal loggiato del Broletto
Pavia, 30 Dicembre 2019 ore 14:32

Per accogliere l’arrivo del nuovo anno, tra gli eventi più attesi per festeggiare il Capodanno 2020, Pavia invita tutti nella suggestiva cornice di piazza della Vittoria con il Dj set dal loggiato del Broletto promosso dal Comune di Pavia.

Capodanno 2020 Pavia: dj set dal loggiato del Broletto

Martedì 31 dicembre, per dare l’addio al 2019 e il benvenuto al 2020 l’appuntamento è con il dj set di capodanno dal loggiato del Broletto: una serata di musica e allegria per iniziare al meglio il nuovo anno festeggiando nella piazza simbolo della città.

Sul palco di piazza della Vittoria, a partire dalle 22 e fino alle 2, si alterneranno i migliori artisti della città, dai dj storici che da anni animano le notti pavesi, fino ai giovani più promettenti del panorama musicale della città. Alla mezzanotte countdown ufficiale, proiezioni e spettacolo di luci.

Official Djs: 

– Alessandro di Lorenzo
– Saiko
– Kalo
– Luca Stanzani
– Octiper
– Icio

Le ordinanze

Per la Notte di San Silvestro sono state emesse anche delle ordinanze comunali che impongono alcuni divieti e restrizioni. In particolare vi sarà divieto nell’area di Piazza della Vittoria, Corso Cavour, Via della Zecca, Via del Comune, Via Beccaria e via Omodeo di somministrare, vendere, consumare, asportare dai locali bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallo che possono costituire un pregiudizio per l’incolumità dei partecipanti.

Divieto anche di detenere bombolette spray ed ogni altro oggetto atto a diffondere sostanze nocive o urticanti, nonché detenere artifizi pirotecnici, petardi ed ogni altro oggetto idoneo ad essere lanciato.

Il divieti saranno in vigore dalle ore 200 del 31 dicembre 2019 e fino alle ore 6 del 1° gennaio 2020. (Ordinanza al link http://www.comune.pv.it/site/home/notizie/articolo1874.html)

Si ricorda anche il “REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA PER IL DECORO DELLA CITTA’ E LA SICUREZZA DEI CITTADINI” all’Art. 57 – “Accensione di polveri, liquidi infiammabili, fuochi artificiali e fuochi in genere” che indica che: “Salvo quanto previsto dalle norme vigenti, nell’ambito dell’abitato nessuno può, senza autorizzazione di Pubblica Sicurezza rilasciata dall’Autorità competente, accendere polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, falò e simili o fare spari in qualsiasi modo o con qualunque arma”.

LEGGI ANCHE>>

Botti a capodanno: ecco come aiutare i nostri animali ad avere meno paura

Rischio incendi a Capodanno: “Lanterne cinesi marchingegno infernale”

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia