Cani maltrattati: trovate tre carcasse, il sopravvissuto rinchiuso nel degrado

L'unico superstite era abbandonato al buio, tra gli escrementi e senza acqua nè cibo.

Cani maltrattati: trovate tre carcasse, il sopravvissuto rinchiuso nel degrado
Pavia, 02 Aprile 2019 ore 14:11

Cani maltrattati nel Comasco. Terribile lo scenario che si sono trovati davanti gli agenti del Comando di Polizia Locale di Cantù, che hanno operato insieme all’Unità Operativa Igiene e Sicurezza Ats Insubria-Como, all’U.O.C Distretto Veterinario Como Sud ed al Settore Ambiente del Comune di Cantù.

Cani maltrattati

Come riporta GiornalediComo.it le indagini delle forze dell’ordine erano partite a metà marzo. A farle scattare alcune segnalazioni alla Polizia che riferivano della presenza di due cani morti da più giorni all’interno delle cucce di un’abitazione di un canturino. A quel punto sono scattati i sopralluoghi che hanno mostrato uno stato di assoluto degrado dell’area. In particolare all’esterno c’erano rifiuti sparsi con lattine, bottiglie di vetro, escrementi di animali, sacchetti di plastica, ramaglie varie e tre bombole del gas scariche oltre ad una cuccia di cane vuota, mentre dall’interno provenivano odori nauseabondi.

Trovate tre carcasse, il sopravvissuto rinchiuso nel degrado

Sono stato trovate tre carcasse e anche un cane ancora in vita di razza AmStaff. Era abbandonato, completamente al buio, con finestre e serramenti chiusi ed in condizioni di pietoso degrado con i pavimenti completamente ricoperti di escrementi, senza acqua e cibo a disposizione.

CLICCA QUI PER TUTTI I PARTICOLARI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia