Cronaca
MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

Brutti voti a scuola, fratelli di 8 e 13 anni picchiati e frustati dai genitori

Madre e padre, indagati dalla Procura, sono accusati di maltrattamenti nei confronti dei due figli.

Brutti voti a scuola, fratelli di 8 e 13 anni picchiati e frustati dai genitori
Cronaca Pavia, 17 Febbraio 2020 ore 11:47

Brutti voti a scuola, fratelli di 8 e 13 anni picchiati e frustati dai genitori che ore sono stati indagati dalla Procura di Pavia per maltrattamenti nei confronti dei due figli.

Brutti voti a scuola, fratelli di 8 e 13 anni picchiati e frustati dai genitori

Un uomo di 46 anni e la moglie di 36, sono indagati dalla Procura di Pavia per maltrattamenti nei confronti dei figli. Secondo gli inquirenti i due fratelli, il maschio 13 anni e la femmina 8, venivano spesso sottoposti a dure punizioni da parte dei genitori a causa del rendimento scolastico non proprio brillante. Diversi gli episodi contestati: schiaffi, botte con il manico della scopa, colpo alla testa con il tacco di una scarpa, frustate con cavi elettrici. 

Madre e padre negano le accuse

Una vicenda venuta a galla dopo che il più grande ha avuto il coraggio di raccontare tutto alle insegnanti. Il 13enne si era, infatti, presentato a scuola con alcuni lividi. Gli indagati negano tutte le accuse asserendo che qualche scappellotto è anche scappato, ma non si può parlare di maltrattamenti.

Nel frattempo che il tutto vengo chiarito, i due bambini sono stati presi in carico dal Comune di Pavia e affidati ad una comunità. 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Pavia e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale prima Pavia (clicca "Mi piace" o "Segui" e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter