Cronaca

Botte alla moglie durante il divorzio: assolto per "stress da separazione"

Assolto dall'accusa di maltrattamenti nei confronti della ex moglie.

Botte alla moglie durante il divorzio: assolto per "stress da separazione"
Cronaca Pavia, 15 Giugno 2019 ore 10:31

Botte alla moglie durante il divorzio: assolto dall'accusa di maltrattamenti per "stress da separazione".

Botte alla moglie durante il divorzio

La donna era finita in ospedale più volte per i maltrattamenti subiti dal marito (quasi ex), un uomo pavese di 62 anni. In almeno tre occasioni le aveva procurato anche delle fratture. Esasperata, dopo "due anni di inferno", la donna decide di denunciarlo.

"Stress da separazione"

Inizia il processo che evidenzia un equilibrio mentale precario dell'uomo. Secondo lo psichiatra incaricato di effettuare una perizia, il 62enne al momento dei fatti era incapace di distinguere il bene dal male. Incapace quindi di intendere e di volere: la gelosia e la crisi coniugale in atto gli avevano procurato un forte "stress da separazione".

Assolto

E per questa ragione, l’imputato è stato assolto dall’accusa di maltrattamenti nei confronti della moglie. Si attendono ora le motivazioni della decisione del giudice del tribunale di Pavia che verranno depositate più avanti.

LEGGI ANCHE: Bimba di 4 anni ha un malore nella vasca, è in coma irreversibile

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter