Bombe a mano nel giardino della pensionata di Mortara

La signora aveva deciso di piantare dei fiori in giardino, così ha scoperto 6 bombe a mano.

Bombe a mano nel giardino della pensionata di Mortara
Vigevano, 08 Aprile 2018 ore 15:54

Bombe a mano nel giardino: una pensionata di Mortara a rinvenuto nel suo giardino delle bombe a mano.

Bombe a mano nel giardino

Il 6 aprile, alle ore 18.00 circa a Mortara, i carabinieri della locale stazione hanno ricevuto una singolare segnalazione. La signora A. L. G., nata a Novara, classe 52, residente in via Gorizia n.87, pensionata, ha segnalato poco prima di aver rinvenuto, mentre effettuava un piccolo scavo nel terreno del giardino della propria abitazione per piantare dei fiori, una pentola contenente verosimilmente alcune bombe a mano, in cattivo stato conservazione.

La scoperta

La donna, aveva già estratto dal terreno l’oggetto ricoperto di terriccio, lavando poi il tutto con una canna nel giardino, rendendosi quindi conto solo in quel momento del pericolo. L’area interessata veniva quindi subito posta in sicurezza dai militari, per prevenire l’accesso.

 

Intervento degli artificieri

Il giorno successivo, sono intervenuti in ausilio dei carabinieri della stazione di Mortara anche gli artificieri/antisabotaggio del Nucleo Investigativo carabinieri di Milano, che, recuperata la pentola e avendo verificato la presenza nella stessa di sei bombe a mano, di cui tre modello “S.R.C.M.” e tre “BREDA”, hanno neutralizzato il tutto alla ore 10.30 circa, tramite brillamento, all’interno di un terreno agricolo, della frazione “Medaglia”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia