E' successo ancora

Bambina di 14 mesi in coma al San Matteo, nelle urine tracce di marijuana

I genitori, dopo averla vista cadere in un sonno profondo, hanno deciso di portarla in ospedale.

Bambina di 14 mesi in coma al San Matteo, nelle urine tracce di marijuana
Pavia, 28 Settembre 2020 ore 09:33

Una bambina di 14 mesi è finita in coma al San Matteo di Matteo di Pavia: i medici hanno trovato tracce di marijuana nelle urine.

Bambina di 14 mesi in coma al San Matteo

Ora sta bene. Ma quando i genitori l’hanno portata al San Matteo era in coma. I medici, dopo i vari esami a cui è stata sottoposta le hanno trovato tracce di marijuana nelle urine. Protagonista della vicenda una bambina di 14 mesi residente con i genitori in Lomellina. Questi ultimi hanno portato la piccola al San Matteo dopo averla vista cadere in un sonno sempre più profondo. Al Pronto Soccorso la piccola è giunta praticamente già in coma.

In una struttura protetta

Fortunatamente, dopo le cure adeguate, si è presto ripresa. Attualmente si trova in una struttura protetta come da decisione del Tribunale dei Minorenni di Milano.

Di quanto successo i medici hanno immediatamente avvisato la Polizia che ha aperto un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità dei genitori. Al momento l’ipotesi più accreditata è che la bambina abbia ingerito la sostanza stupefacente lasciata incustodita in casa.

Non è la prima volta

Un episodio analogo era accaduto sempre al San Matteo nel dicembre del 2018. Allora a finire in coma era stata una bambina di 2 anni trovata con tracce nelle urine e nel sangue di hashish, marijuana e anche cocaina. (LEGGI QUI LA NOTIZIA)

TORNA ALLA HOME 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia