Cronaca
Controlli nel fine settimana

Automobilisti indisciplinati in Oltrepò Pavese: 46 contravvenzioni e 4 patenti ritirate

Servizi mirati di controllo nei comuni di Broni, Stradella e Chignolo Po.

Automobilisti indisciplinati in Oltrepò Pavese: 46 contravvenzioni e 4 patenti ritirate
Cronaca Oltrepò, 15 Novembre 2021 ore 11:53

Territori dell’Oltrepò Pavese, dal 13 al 14 novembre 2021: controlli straordinari di sicurezza dei Carabinieri della Compagnia di Stradella.

Controllo straordinario del territorio

I militari della Compagnia Carabinieri di Stradella, nelle giornate di sabato e domenica, hanno effettuato mirati servizi di controllo straordinario del territorio e svolto ulteriori specifici servizi dedicati nell’arco della settimana, al fine di esercitare una efficace attività preventiva dei reati contro il patrimonio e verificare, a tutela dei cittadini e della salute pubblica, il rigoroso rispetto delle misure per il contenimento epidemiologico da Covid-19.

A Broni, Stradella e Chignolo Po

I servizi si sono articolati in diverse aree di interesse sul territorio con epicentri localizzati nei comuni di Broni, Stradella e Chignolo Po, nei quali il presidio dei Carabinieri ha garantito non solo il corretto e regolare svolgimento delle attività ma anche efficace presenza preventiva e repressiva dei reati.

Durante questi servizi, i militari operanti hanno complessivamente:

  • controllato più di 400 veicoli;
  • generalizzato circa 700 persone;
  • ispezionato circa 100 esercizi commerciali (anche ai fini di verificare e presidiare i centri della c.d. movida);

Automobilisti indisciplinati

Nel corso dei servizi sono state elevate 46 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada e ritirato 4 patenti di guida e 4 carte di circolazione.

Inoltre sono stati:

  • segnalati alla prefettura di Pavia 2 soggetti maggiorenni trovati in possesso di esigue quantità di eroina e hashish;
  • sequestrati 44,5 grammi di eroina e un telefono cellulare, rinvenuti a Cigognola nei pressi di un casolare abbandonato.

Mentre A.T., cittadino romeno di 48 anni residente a Canneto Pavese, è stato denunciato in stato di libertà in quanto, durante un controllo a Broni. è risultato destinatario di un Foglio di via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune.