Attivato il defibrillatore donato al Commissariato di Polizia di Vigevano

Donato dai titolari del "Bar Marameo".

Attivato il defibrillatore donato al Commissariato di Polizia di Vigevano
Vigevano, 28 Dicembre 2019 ore 15:29

E’ stato formalmente attivato il defibrillatore donato dalla titolare di un esercizio commerciale di Vigevano al Commissariato della Polizia di Stato cittadino diretto dalla dr.ssa Anna Leuci.

Attivato il defibrillatore donato al Commissariato di Polizia di Vigevano

Dopo la formazione dei poliziotti all’utilizzo dell’apparecchio a cura del personale della Croce Rossa Italiana, si è provveduto al suo inserimento nell’elenco dei punti strategici della città in cui è, adesso, segnalata la disponibilità del citato dispositivo per interventi d’emergenza che è collocato nella Sala Operativa del Commissariato di Vigevano di viale Libertà n.3/B.

Donato dal “Bar Marameo”

Il defibrillatore è posto all’interno di una teca donata in memoria di Elena Cella dai suoi familiari, titolari dell’esercizio pubblico “Bar Marameo”, situato nelle vicinanze del Commissariato, esercizio che, da quando i suoi uffici si sono trasferiti in viale Libertà da via Matteotti, nel 2003, ha conosciuto tutti i poliziotti che da allora si sono avvicendati a Vigevano, offrendo loro cordialità.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia