Questura di Pavia

Atti osceni al cimitero, alla vista degli Agenti tenta la fuga: preso e multato

Nel fine settimana nel corso di servizi sono state identificate 151 persone e controllati 56 veicoli.

Atti osceni al cimitero, alla vista degli Agenti tenta la fuga: preso e multato
Cronaca Pavia, 14 Settembre 2021 ore 15:31

Nello scorso fine settimana a Pavia, la Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria due persone, una delle quali per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e l’altra per possesso di armi od oggetti atti ad offendere, nonché segnalato all’Autorità Amministrativa altre due persone, rispettivamente per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente e per atti osceni.

Trovato con hashish

Venerdì pomeriggio, la Squadra Volante, a seguito di un controllo, ha sanzionato amministrativamente un cittadino romeno ventitreenne, in quanto trovato in possesso di alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Il coltello

Sabato pomeriggio, personale dello stesso ufficio, all’atto del controllo di un cittadino italiano, lo ha trovato in possesso di un coltello, avente lama unifilare seghettata della lunghezza di 10,5 centimetri, che è stato sequestrato. Per tali ragioni, lo stesso è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

Agenti aggrediti

Sabato sera, sempre la Squadra Volante, ha denunciato a piede libero un cittadino italiano ventisettenne per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Gli operatori sono intervenuti in piazza della Vittoria a seguito della segnalazione della presenza di una persona molesta. Rintracciato tempestivamente il soggetto quest'ultimo, alla vista degli agenti, ha inveito nei loro confronti, opponendo resistenza e colpendone uno con un calcio.

Atti osceni al cimitero

Nella giornata di domenica, giungeva infine una richiesta di intervento al 112 NUE da parte di un utente il quale segnalava la presenza di un soggetto che, all’interno del locale cimitero, compiva atti osceni. Un equipaggio della Squadra Volante, giunto sul posto, ha sorpreso il soggetto ancora intento a compiere l’atto che, alla vista degli Agenti, ha provato ad allontanarsi ma è stato bloccato. Il soggetto, cittadino italiano cinquantanovenne, C.M., è stato sanzionato amministrativamente per atti osceni.

Nel corso dell’attività svolta dalla Squadra Volante della Questura di Pavia nel fine settimana sono state identificate 151 persone e sono stati controllati 56 veicoli.